L'abito trasparente di Kate Middleton, vedo non vedo ma credo

La comunicazione royal passa dalle scelte di stile e la duchessa di Cambridge opta per liberare quello che nessuno si sarebbe mai aspettato.

Strategia sheer di pizzo nero e dettagli di velluto color caviale, accessori inclusi. Voilà l’ultima performance di Kate Middleton in abito trasparente nude Alexander McQueen alla serata di gala della Royal Performance Variety (non è un caso). Motivo? La schiena di Kate Middleton nuda, anche se solo per metà, inaspettatamente messa in mostra. Una novità assoluta per la duchessa di Cambridge, maestra di coperture extra. Ma è un sodalizio fortunato: quando Kate sceglie l’amatissimo lavoro di Sarah Burton per Alexander McQueen, già designer del suo abito da sposa e l’unica che riesca a sottolineare il lato gentilmente sensuale della 37enne futura principessa consorte, vuole comunicare qualcosa. Non ricicla, le serve un nuovo linguaggio. Perfetto simbolismo royal.

Kate Middleton in nude look
Samir HusseinGetty Images

L’ultima apparizione di Kate Middleton (in ceruleo, naturalmente) alla Royal Variety Performance era stata nel 2017; l’anno successivo era stata sostituita dalla coppia dei cognati Meghan e Harry, freschi di matrimonio e agli albori della gravidanza di Meghan Markle. L’alternanza delle rappresentanze reali ha fatto oscillare la bilancia verso il (probabile) futuro re e consorte, che non hanno mancato l’occasione. Così Kate Middleton ha interpretato la tendenza trasparente a modo suo, velandosi di delizioso pizzo nero e velluto sul taglio impero dell’abito. A completare il look nude di Kate Middleton scarpe e clutch Jimmy Choo naturalmente total black, e un paio di orecchini Erdem che riprendevano il colore dark green dei suoi occhi.

Karwai TangGetty Images

Ma quei centimetri di pelle scoperta nella notte di Londra non sono passati inosservati. La schiena della moglie rivelata dal movimento dei gorgeous locks, così i media inglesi hanno definito i capelli di Kate Middleton sciolti e vaporosi per l’occasione, deve aver solleticato i pensieri del principe William. Che non si è trattenuto dal poggiare una mano proprio appena sotto l’orlo dell’abito trasparente di Kate Middleton, di fronte ai sudditi schierati apposta fuori del Palladium Theatre per vederli entrare. Un gesto semplicissimo, automatico, non controllato, le dita che scivolano rapide sulla morbidezza del bordo di velluto e sfiorano il pizzo del vestito, silenziosa presenza tattile, tocco di gentilezza che dissimula il desiderio. Un dejà-vù (o meglio, dejà-porté) di quando fu stregato dalla giovane Kate Middleton? Passate le buriane dei mesi precedenti con le voci di crisi, il principe William è sembrato particolarmente rapito dalla radiosità di Kate Middleton, tanto da non staccarle gli occhi di dosso durante tutta la serata. Questo era il medium/messaggio della duchessa: un abito di pizzo trasparente per rompere l’ultima frontiera sexy. Direttamente sulla pelle di Kate Middleton.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Fashion News