Come nascono le sculture in jacquard e taffetà di Cecilie Bahnsen

Q&A in esclusiva a Marieclaire.it con la stilista delle nuvole à porter che lancia una capsule speciale su Mytheresa.

Patrick Houi

“Intreccio dopo intreccio, trama dopo trama, le gonne ampie, le maniche a palloncino, i nastri, le scollature impreziosite da cut-out coraggiosi, ogni nuova collezione è un'evoluzione della collezione precedente. I miei abiti rappresentano la femminilità moderna, semplice, romantica, anche un pizzico tradizionale, eternamente personale”, Cecilie Bahnsen racconta così, in un Q&A in esclusiva italiana a Marieclaire.it, la sua capsule Primavera Estate 2021 realizzata in esclusiva per Mytheresa (e disponibile dal 29 giugno sul sito del luxury retailer). 12 pezzi, tra dream dress e bluse a shorts, top sognanti e sandali techno-bucolici, Cecilie Bahnsen x Mytheresa è una capsule che va oltre il concetto di capsule, sbriciolando i tempi tecnici della moda, i calendari serrati dell’universo couture, in cambio di produzioni lente, sostenibili, preziose, perché consapevoli. Da qui la scelta della designer danese di presentare solo due collezioni ogni anno, in punta di piedi, impuntandosi contro l’over production di cui si macchia l’industria tessile, a supporto di un sistema moda contro gli sprechi, in termini tessili e di creatività. “L'ispirazione alla base di questa capsule collection sono i ricordi legati al mare e ai dipinti della pittrice Anna Ancher della Scuola di Skagen, che raffigurano il cielo azzurro e l'acqua, pennellate di giallo brillante sintesi della bellezza effervescente della vita”, così gli abiti di Cecilie Bahnsen sono affrescati da due nuove sfumature, il giallo acido e il soft blue, insieme a stampe jacquard floreali disegnate a mano.

Cecilie Bahnsen x Mytheresa
Cecilie Bahnsen x Mytheresa

Qual è il punto di partenza per la creazione di ogni tua collezione?
La ricerca sui tessuti e sul modo migliore di lavorarli. I tessuti sono i veri protagonisti della collezione, la raccontano.

In che modo il tuo heritage danese e la tua esperienza di lavoro con le maison di moda francesi ti hanno influenzato come designer?
L'universo femminile e moderno di Cecilie Bahnsen mescola emozione, romanticismo e bellezza e si combina con la semplicità e il pragmatismo danese. Lavorare a Parigi mi ha permesso di scoprire un amore profondissimo per la moda, perfezionare tecniche intricate, riflettere sul concetto di couture, lavorare con tessuti e dettagli che oggi sono i capisaldi del brand.

Il tuo stile è spesso associato al minimalismo scandinavo, ma i tuoi design sono anche molto romantici e vezzosi. Come definiresti la tua estetica?
Ho lavorato sia a Parigi che a Londra e amo ciò che le città mi hanno insegnato sulla passione per la moda, il romanticismo e il decadentismo. Penso che questo background, combinato con la mia formazione scandinava e l'amore per la praticità, la disinvoltura e la semplicità, sia ciò che ha dato al brand il suo carattere unico.

Cecilie Bahnsen x Mytheresa
Cecilie Bahnsen x Mytheresa

Qual è il tuo pezzo preferito della capsule?
Ho sempre amato l'abito Beth, sin da quando l'ho introdotto per la prima volta nella collezione SS18, scultoreo e, allo stesso tempo, semplice. Qui è in versione giallo intenso.

Cosa rende un abito “perfetto” per Cecilie Bahnsen?
I volumi scultorei e coraggiosi, ma in grado di far sentire tutti a proprio agio, ogni giorno, a qualsiasi ora.

Quando vuoi staccarti dalla vita frenetica scappi a…?
Al mare o in una casa in montagna, in gita con il mio bambino e il mio ragazzo.

Cosa c’è nel futuro prossimo di Cecilie Bahnsen (brand e designer)?
Stanno accadendo così tante cose interessanti, così tanti nuovi progetti… Ma non vediamo l'ora di presentare la nostra linea di maglieria e capispalla della collezione Autunno Inverno. C’è tutto il dna Cecilie Bahnsen, il savoir-faire artigiano, la tecnica, la ricerca instancabile.

Cecilie Bahnsen
Cecilie Bahnsen x Mytheresa
This content is created and maintained by a third party, and imported onto this page to help users provide their email addresses. You may be able to find more information about this and similar content at piano.io
Altri da Fashion News