Phoebe Philo lancerà un suo brand

La designer inglese torna alla moda dopo tre anni di silenzio.

Poniamo uno, dieci, cento accenti acuti (ah-ah) sulla notizia che rimette in moto animi e business della moda intra pandemica, il ritorno di Phoebe Philo dopo tre anni di silenzio, che ai molti devoti al suo minimalismo monumentale sono invece sembrati il triplo. L’ex designer di Chloé e Céline (prima che perdesse l’accento per volere di Hedi Slimane suo successore dal 2018) lancerà un brand omonimo che sembra essere già eponimo. “Non vedo l'ora di tornare a contatto con il mio pubblico e le persone di tutto il mondo. Essere indipendente, lavorare e sperimentare alle mie condizioni è estremamente importante per me” ha rivelato la couturière classe 1973 in una breve dichiarazione condivisa con The Business of Fashion, "Essere nel mio studio e fare ancora una volta è stato sia emozionante che incredibilmente appagante”.

Dave J HoganGetty Images

Di dettagli del nuovo brand di Phoebe Philo ancora nessuno, “solo” che LVMH ha preso una quota di minoranza nella nuova avventura, lasciando la designer nata a Parigi saldamente al posto di guida. "Uno dei designer più talentuosi del nostro tempo” l’ha definita Bernard Arnault, presidente e amministratore delegato del gruppo francese del lusso. "Sono molto felice di collaborare con Phoebe nella sua avventura imprenditoriale e le auguro un grande successo”, che, aggiunge Philo nella stringatissima confessione a BOF, sarà “un brand di abbigliamento e accessori fondato su qualità e design eccezionali”. “Ho avuto un rapporto di lavoro molto costruttivo e creativo con LVMH per molti anni. Quindi, è una progressione naturale per noi riconnetterci a questo nuovo progetto", continua Phoebe. Nonostante LVMH non condivida pubblicamente i risultati per i singoli brand che fanno parte del suo colosso, secondo gli analisti di mercato, le collezioni della stilista inglese hanno aumentato le vendite annuali da 200 milioni di euro a oltre 700 milioni di euro dal 2008 al 2017, anni in cui ha portato avanti il suo mandato da Céline, finché non si è ritirata nel 2018 chiudendosi in un silenzio lungo tre anni. Chanel, Alaïa, Ferragamo, alcuni dei nomi papabili per un suo ritorno citati dagli addetti ai lavori in questi mesi, mentre invece la stilista, che nel frattempo ha dato alla luce un bambino, immaginava un nuovo futuro, indipendente, dalla sua base londinese, il Phoebe Philo Studio.

PATRICK KOVARIKGetty Images
This content is created and maintained by a third party, and imported onto this page to help users provide their email addresses. You may be able to find more information about this and similar content at piano.io
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Fashion News