#FashionWeLove: tutte le news di moda di luglio 2021

Nuovi affaire, limited edition, cambiamenti e desideri della moda di questo mese.

Courtesy Marzotto Wool Manufacturing

Quello che stiamo aspettando/desiderando questa estate 2021 è un concentrato di sogni e speranze, di attese e riprese, di piccole gioie che assomigliano a grandi traguardi. Dalle big big news per sneakers addicted alle ispirazioni per gli amanti del lusso senza tempo ma a portata di click, tutto quello che dovremmo conoscere & osare questo luglio 2021 è in questa (sempre aggiornata) lista dei desideri...

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
1 Azioni In Trama
Courtesy

Presente, passato e futuro, soprattutto, sono ricamati insieme nel progetto Azioni In Trama, collaborazione virtuosa fra IUAD Accademia della Moda e Marzotto Wool Manufacturing, due realtà esponenti dell’eccellenza italiana che hanno supportato gli studenti del 1° e 2° anno nella creazione di opere liquide (crasi di arte, moda, design e comunicazione engagé) esposte a Napoli in una mostra panoramica a Castel dell’Ovo). “La forza della nostra scuola sta proprio nel fatto che noi, partendo dalla tradizione napoletana, insegniamo tutti i segreti dell’artigianalità praticandola in chiave moderna e sperimentale attraverso il design,l’arte, la ricerca, la progettazione, la comunicazione”, ha raccontato Michele Lettieri, Presidente IUAD. “I nostri giovani studenti hanno un ruolo molto importante perché saranno i futuri lavoratori di alcuni settori trainanti dell’economia italiana nonché identitari della cultura nazionale: moda, design e architettura di interni. Legarsi ad una azienda così prestigiosa è stata per noi una scelta del tutto naturale”. Marzotto è una realtà unica, la cui storia è fatta di passione instancabile per l’eccellenza, un valore nato dalla sapienza del fare e dalla ricerca continua di tessuti innovativi”, ha ribattuto Giorgio Todesco, Ceo di Marzotto Wool Manufacturing "Un messaggio che voglio lasciare ai giovani talenti del futuro è che la formazione va sempre affiancata al duro lavoro e che solo indagando ogni fase dei processi potranno diventare dei grandi professionisti”.

2 Scholl Iconic
Scholl

Scholl lancia un contest creativo per promuovere giovani designer con il supporto di alcune delle migliori scuole di moda italiane tra Roma e Milano: Accademia di costume & moda, Ied-Istituto europeo di design e Naba-Nuova accademia di belle arti. Per partecipare al progetto dello storico marchio di calzature, gli studenti sono stati incaricati di disegnare nuovi modelli per la linea premium di Scholl. Al vincitore del contest (designato a settembre) sarà offerto uno stage di lavoro con il team di design Scholl e, inoltre, vedrà la sua collezione prodotta e commercializzata per la stagione autunno-inverno 2022. “Il concorso fa parte dell'iniziativa di sostenibilità di Scholl, in quanto la sua responsabilità aziendale va oltre il semplice utilizzo di materiali sostenibili, come il legno e il sughero, per i suoi sandali”, ha commentato Tobias Klaiber, ceo di Scholl Shoes. “Il concorso consiste nel dare ai giovani designer un'effettiva possibilità di entrare nell'industria e di avere un impatto reale in negozio”.

3 Best kept secret
Courtesy Photo

Sarà la nuova Mecca del turismo (e non solo) a stelle e strisce, il One Wall Street, l’edificio considerato uno dei più pregiati esempi di Art Decò americani che quest’anno compie il 90esimo anniversario e riaprirà molto presto al grande pubblico dopo 20 anni di chiusura. Uno dei più pittoreschi landmark nel quartiere più antico di New York, il One Wall Street, costruito nel 1931 e progettato dall'architetto Ralph Walker, nominato dal New York Times come "Architetto del secolo", è stato oggetto di un meticoloso restauro da parte di Macklowe Properties, la società del tycoon Harry Macklowe già fautore del celebre 432 Park Avenue. Al suo interno, uno dei best kept secret dell'Art Déco statunitense: la celebre Red Room. Si tratta di uno spazio di oltre 1500 metri quadrati con un mosaico a tripla altezza da pavimento a soffitto commissionato dalla Irving Trust a Hildreth Meière, nominata dal New York Times come "la più importante muralista del suo tempo”. Oggi sia l’edifico sia la "stanza rossa" sono stati riportati al loro splendore originale e ospiteranno residenze e spazi commerciali di pregio, per diventare meta di pellegrinaggio d’autore anche per lo shopping di alto livello.

4 Amina Muaddi x Wolford
Roger Weiss

“Mi piace creare capi contemporanei che accrescono la fiducia delle persone li indossano, e credo che grazie a questa collezione siamo stati in grado di concretizzare in una collezione la nostra visione condivisa” racconta Amina Muaddi, CEO & Designer dell'omonimo brand di accessori dal boom viralisssimo, che lancia oggi una collaborazione inaspettata (e atomica) insieme a Wolford. Il dialogo tra il brand austriaco, leader nei settori legwear e bodywear di alta qualità, e la designer ha dato vita a una capsule collection che desidera esaltare la bellezza del corpo femminile. Da qui, la nascita di 17 pezzi, fra collant e leggings, body e catsuit con scarpe incorporate, in latex, pizzo, jersey di viscosa e vegan leather, dal fit capace di avvolgere perfettamente il corpo. “La creatività e lo sguardo di Amina Muaddi sul presente rappresenta per noi un nuovo importante stimolo per esplorare la femminilità contemporanea e offrire alle donne di oggi capi attraverso cui esprimere la propria identità” ha commentato Silvia Azzali, CCO di Wolford.

5 Deux amours

“Nelle mie collezioni parlo sempre della realtà. Per la primavera 2022, la nostra prima sfilata di una pre-collezione, volevo unire le mie radici americane e la mia nuova vita a Parigi. C'è un'energia nel partire per una nuova avventura e nell'attingere a qualcosa di familiare, creando qualcosa di completamente nuovo", racconta Matthew M. Williams, direttore creativo, Givenchy, presentando la pre-collezione Givenchy Spring 2022 (disponibile in negozio a partire dal 5 novembre 2021), che celebra due culture e due amori: la sua terra d’origine e la Francia, il paese che ora chiama casa. Attraverso un video girato da Jasmine Loignon che invita a mettersi in viaggio in cerca di un’avventura urbana, il direttore creativo di presenta la sua prima collaborazione artistica per Givenchy: un dialogo giocoso e contemporaneo con l'artista Chito. "Chito è stato un collaboratore ideale perché condividiamo la stessa storia, parliamo la stessa lingua", racconta Williams. "Come me, esprime i suoi tratti visivi e distintivi attraverso pezzi unici che danno alle persone la totale libertà di rendere le creazioni la loro dichiarazione individuale". À vous la scoperta...

6 Lotto x Zara
Courtesy Photo

Inaspettata, altamente desiderata, la nuova capsule collection in edizione limitata Zara e Lotto, un progetto di collaborazione tra due realtà-icona che si uniscono per far convivere gusto sportivo e stile retrò in un drop fresco e sofisticato. "Con questa collezione abbiamo voluto esplorare un mondo verso cui proviamo da sempre una grande ammirazione, portando con noi intatti i tratti distintivi del nostro DNA sportivo" racconta Andrea Tomat, Presidente di Lotto Sport Italia. Disponibile online e in store, la capsule celebra l’estetica del passato, attualizzata con materiali d’ispirazione sportiva e con soluzioni progettuali minimaliste che richiamano gli anni ‘60.

7 JW Anderson X Persol
Tyler Mitchell

“Sono un grande classico a cui non potrei mai rinunciare e che vanta una straordinaria qualità artigianale. Mi ricordano gli arredi della metà del secolo scorso... Sì, ho sempre amato i Persol" le parole di Jonathan Anderson, fondatore e direttore creativo di JW Anderson, introducono una delle collabo più sorprendenti di stagione, quella fra il brand centenario, simbolo dell’eccellenza italiana nel design, e la creatività e lo spirito di JW Anderson. Il re-make dei modelli iconici Persol 649 e 0009, declinati in otto colorazioni realizzate ad hoc, passa anche da un attento sguardo alla sostenibilità di produzione. Ogni montatura è infatti costituita per almeno il 95% da materiale riciclato dagli scarti di materiale, esaminati con cura e reimmessi nel tradizionale processo di produzione. P.S. La collezione, scattata attraverso ritratti pop (art) da Tyler Mitchell, sarà disponibile nelle boutique Persol, nello store londinese di JW Anderson, su persol.com, jwanderson.com e presso selezionati rivenditori e punti vendita Salmoiraghi & Viganò.

8 Pernille x Mango

Pernille Teisbaek, una delle prime Mango Girl, legata al brand da oltre 6 anni, ha disegnato una capsule collection timeless che sarà disponibile a partire da ottobre. Capi urbani e sofisticati, una sartoria maschile con spalle esagerate in contrasto-meraviglia con top di lingerie di seta e scollature sulla schiena, baseball cap, strass... La collezione Pernille x Mango include 20 capi e accessori dallo stile senza tempo creati ricorrendo a un’attenta scelta di materiali. Stay tuned per scoprire i nuovi dettagli pre-lancio!

9 Via Camerelle, 8b, Capri
Genny

Genny inaugura l’estate con una nuova boutique nell’isola di Capri in via Camerelle, 8b. Dopo un anno dall’apertura milanese in Via della Spiga, il brand devoto alla femminilità debutta a un passo dalla celebre piazzetta caprese con uno store-coccola che gioca sui toni del bianco, colore caro alla direttrice creativa Sara Cavazza Facchini e simbolo di purezza ed eleganza. Le pareti interne sono decorate in candido gesso per rievocare la delicatezza degli abiti in chiffon e la preziosità della seta, l’ambiente è reso ancora più intimo dal pavimento realizzato in parquet sbiancato, l’attenzione e cura dei particolari traspare nelle scaffalature in metallo, dove una trama dorata, impalpabile e preziosa, viene racchiusa nelle mensole in cristallo.

10 Ricomporre l'archivio
TRISTAN PEREIRA / ZEPPELIN

KIABI lancia una capsule collection dallo stile anni Ottanta che richiama da vicino gli esordi dell’azienda di moda francese a piccoli prezzi per tutta la famiglia, nata a Lille nel 1978. I designer hanno spulciato negli archivi aziendali e hanno dato vita a una collezione vintage (disponibile su kiabi.it da settembre) che riprende i classici e riconoscibilissimi dettagli del marchio con il logo, nella sua versione iniziale più morbida e arrotondata.

11 Karl Lagerfeld x Kenneth Ize
Karl Lagerfeld X Kenneth Ize

Karl Lagerfeld annuncia il lancio di una esclusiva capsule collection con lo stilista Kenneth Ize, un mix tra lo stile nigeriano e quello europeo, che abbina l’iconica palette bianca e nera cara al couturier scomparso a sprazzi di colore acceso in pattern ispirati ai tradizionali abiti aso oke. “È stata un’esperienza incredibile. La vastità del lavoro di Karl mi ha ispirato molto ed è un onore lavorare con la sua omonima maison. La visione comune è quella di combinare l'estetica chic parigina di Karl con elementi della tradizionale arte africana", ha commentato Kenneth Ize. "Questo mi ha permesso di giocare con i codici stilistici esistenti del brand ed espandere il mio approccio al design”. Tutti i tessuti usati per gli accessori, provengono dalla Nigeria, mentre la pelle rispetta severi standard ambientali di approvvigionamento.

12 LITTLE W'
WOOD’D

È questo il nome del pop-up store di WOOD’D inaugurato lo scorso 7 luglio al secondo piano di Green Pea, il primo Green Retail Park al mondo dedicato al tema del Rispetto. "Questo progetto rispecchia perfettamente la filosofia di WOOD’D", racconta Stefano Ascheri, fondatore del brand-icona. "Ovvero selezionare i prodotti di tutti i giorni, che nella testa delle persone a volte sono scontati (come ad esempio cover, charger, borse per la spesa) per dare loro un altro valore, facendo scoprire un gusto nuovo nell’utilizzare i prodotti che usiamo nel nostro quotidiano”. L’idea del pop-up e delle scaffalature in stile industrial è quella di creare una sorta di “Market Lifestyle”, dove trovare prodotti e gift ideas che siano belli, colorati, sostenibili e smart, in perfetto stile WOOD’D.

This content is created and maintained by a third party, and imported onto this page to help users provide their email addresses. You may be able to find more information about this and similar content at piano.io
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Fashion News