Questo sito utilizza cookie, inclusi cookie di terze parti. Alcuni cookie ci aiutano a migliorare la navigazione nel sito, altri sono finalizzati a inviare messaggi pubblicitari mirati. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy, che ti invitiamo pertanto a consultare. Accedendo alla nostra Cookie Policy, inoltre, potrai negare il consenso all'installazione dei cookie. Accedi alla Cookie Policy.

Di nuovo Angelina Jolie sexy come 10 anni fa: e un vestito che dovrebbe vincere l'Oscar

Promuove un film sull'estrema sottomissione delle donne osando l'abito più sexy da molti anni a questa parte. Bingo.

Photo Gettyimages.com

Tanto Shiloh Jolie-Pitt ha trovato la quadra a 11 anni del look perfetto da red carpet tanto Angelina Jolie Forse la migliore sceneggiatrice dei film che la vedono protagonista rimane lei stessa: e quando raggiunge la quota suora laica in abito di pizzo nero sa di dover tornare quell’Angelina Jolie sexy

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Photo Gettyimages.com

Angelina Jolie sexy come raramente è apparsa dal divorzio con Brad Pitt: camaleontica al punto da ri-prendere la sua passione folle per il grigio (fil-rouge del suo stile) e sfoderare falcata assassina + rossetto rosso che ovviamente rende le labbra di Angelina Jolie dogma di bellezza. Angelina Jolie come ai tempi di Brad Pitt con figli al seguito per scatenare l’ira funesta di Pitt (è già accaduto ai Golden Globe 2018 che Angie portasse la prole a un evento iper mondano e Brad non ha gradito). Angelina Jolie unica in long dress a fianco dell’attrice Saara Chaudry la teenager protagonista del film The Breadwinner nominato all’Oscar come lungometraggio d’animazione e di cui Angelina Jolie è produttrice: non a caso il tema è la vita a Kabul di un’undicenne in pieno regime talebano.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito

Un abito a caso per sfilare con la protagonista di un film a caso? No, non è da Angie. Tutto in quello che sembra casuale ha un senso quando c’è il cognome Jolie sullo sfondo. Apoteosi della femminilità nel supportare un film sull’anti-femminilità e la repressione di questa. Apoteosi della femminilità con figli al seguito (instancabili di ritorno dal viaggio parigino dove si è creato l’asse Jolie-Macroncon l’amicizia tra due super donne). Apoteosi della femminilità quando viene “aggiornata” al museo delle Cere in versione pizzo nero e broncio. Quello spacco sexy e profondo che non vedevamo dallo storico red carpet con Brad Pitt e meme della terza gamba di Angie è tornato, la sua capacità di usare gli abiti per raccontare il suo stato d’animo rimane il ruolo per il quale dovrebbe ricevere l’Oscar alla carriera (anticipato).

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Look delle star