Questo sito utilizza cookie, inclusi cookie di terze parti. Alcuni cookie ci aiutano a migliorare la navigazione nel sito, altri sono finalizzati a inviare messaggi pubblicitari mirati. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy, che ti invitiamo pertanto a consultare. Accedendo alla nostra Cookie Policy, inoltre, potrai negare il consenso all'installazione dei cookie. Accedi alla Cookie Policy.

Il cappotto è il nuovo tailleur del POTERE (chiedetelo a Ivanka Trump, Kate Middleton, Meghan Markle...)

Le primedonne della politica internazionale ci raccontano che per comandare sui reami (e sui mariti) ci vuole un trench bestiale...

Photo Gettyimages.com

Okay, il cappotto cammello di Ivanka Trump è l’ennesima conferma che siamo di fronte a un grande freddo politico. Opsss. Il tailleur - una volta dogma total pink di Jackie Kennedy - è oggi un cappotto vestaglia dalle maniche over e lunghezze maxi. Il tailleur del potere che fu è oggi il trench, il caban, il paltò del girl power alla Casa Bianca, all’Eliseo, alla corte di Elisabetta II. Il potere socio-politico-couture del due pezzi giacca+gonna mignon del secolo scorso, è oggi un cappotto statement, sintomo e manifesto degli umori lunatici dei Paesi e degli schermi grandi o piccoli del mondo tutto.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito

Il cappotto di Ivanka Trump = il maxi trench cammello con cui la first daughter a stelle e strisce si è candidata - ufficiosamente - a capa suprema di questo pianeta (e oltre). Dopo aver azzerato i gradi di separazione con la J-Lo dei Novanta (con una foto pubblicata sul profilo Instagram Ivanka Trump), dopo aver archiviato baby tailleur declinati in baby pink, la figlia di Donald Trump ci liquida così: Chiamatemi consigliera del presidente, non più sostenitrice dei diritti delle donne: arrivederci e grazie.

Photo Gettyimages.com

Il cappotto di Melania Trump = il trench corto della sedicente sosia di Melania Trump aka la first lady sostituta e sostituita che The Donald si porta a spasso - secondo le voci nate tra i corridoi della Casa Bianca - quando Mel è ammalata e/o troppo annoiata per seguire il marito. Onirica finzione o surrealistica realtà, il cappotto delle "gemelle Trump" è stato l'allacciato più chiacchierato della scorsa stagione.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Photo Gettyimages.com

Il cappotto di Meghan Markle = la vestaglia bianca con cui la futura moglie del principe Harry d'Inghilterra ha ufficializzato il suo Yes, I do in mondovisione. Le è bastato un semplicissimo cappotto bianco (così semplice da andare sold out in 5 secondi) per spazzare via via lontano 6 anni di ceruleo Middletoniano. Le è bastato un anno di fidanzamento con il cocco di Lady D per far sorgere le querelle (e gli scandali) di stile più epici che la Royal Family ricordi.

Photo Gettyimages.com
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito

Il cappotto di Brigitte Macron = la giacca "antirughe" che la primadonna di Francia ha endorsato per spiegarci come si camuffano i segni del tempo, soprattutto se hai sposato un uomo mooolto più giovane di te. Bavero altissimo? Mais ouiiii, la giacca di Brigitte Macron copre collo, mento e accenno di décolleté ad hoc senza scomodarsi troppo: legeresssse.

Photo Gettyimages.com

Il cappotto di Kate Middleton = l'ennesimo "riciclo" couture della duchessa di Cambridge. Il cappotto premaman di Kate Middleton incinta al settimo mese è la controprova che la moglie di William d'Inghilterra è royal sì, ma nor-ma-le. Indossato due anni fa durante la gravidanza di Charlotte, l'ennesimo capo color ceruleo di mamma Kate è riapparso ora che tutto il reame attende il nipote di Elisabetta II numero ter.

Photo Gettyimages.com
Pubblicità - Continua a leggere di seguito

Il cappotto di Victoria Beckham = come abbinare i colori peggiori al mondo per creare l'outfit migliore della Posh Spice Forever. Tutto ha inizio con il cappotto cammello di Victoria Beckham, punta di diamante dal front row di Louis Vuitton, mixato al senape e al bordeaux di panta a zampa e camicetta a righe...il risultato è l'abbinamento da manuale della femme fatale del pop dei Novanta e della couture dei Duemila.

Photo Gettyimages.com

Il cappotto di Angelina Jolie = la vestaglia in velluto che ha fatto di una ragazza interrotta una sciùra iper democratica. Angelina Jolie post bufera Pitt, ci parla il politichese iniziando dal capo che accontenta tutti per antonomasia. Il cappotto lungo semplicissimo e scurissimo aka il cappotto con cui Angelina ha fatto uscire Brad dalla sua vita per darsi alla res publica.

Photo Gettyimages.com
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito

Il cappotto di Letizia Ortiz = il trucco per sembrare più alta della principessa pequeña. Regola numero uno se sei bassa bassa ma la tua carica di stato è altissima: comprare un caban bello bello in modo assurdo ma che NON superi il ginocchio. Pena, un processo per direttissima in Cassazione. Olé.

Photo Gettyimages.com

Il cappotto di Charlène Wittstock = il cappotto in velluto blu fluo da laurea 110 e lode in diplomazia sartoriale. La moglie di Alberto II sfida Carolina di Monaco e il suo debole per la couture altezzosa, sfida Charlotte Casiraghi e la sua nonchalance nello stare bene praticamente con TUTTO: con un maxi cappello a tesa larga e il colore meno ufficiale di sempre, Charlène Wittstock si/ci regala lo strappo alle regole di corte dell'anno.

Photo Gettyimages.com
Pubblicità - Continua a leggere di seguito

Il cappotto di Charlotte Casiraghi = la controprova che, anche nei panni di Mary Poppins, la figlia Carolina di Monaco e Stefano Casiraghi è la donna più sofisticata del pianeta. Broccato ovunque, rigore a tutto spiano, se sei Charlotte Casiraghi puoi permetterti il look unsexy...e code da sirena sul red carpet.

Photo Gettyimages.com

Il cappotto di di Jennifer Lopez = la risposta a chi l'ha sempre giudicata la "zarra del Bronx". Con il suo paltò lungo da sciùra JLO cancella (senza dimenticare) gli anni passati sotto ai riflettori con (troppo) illuminante addosso, i mesi (tanti) in cui con l'assicurazione del suo derrière ha sfamato fior fior di tabloid. Scucchia mefistofelica e cappotto da imprenditrice = la sua risposta a chi la dava per dimenticata nel giro di un tormentone estivo.

Photo Gettyimages.com
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Look delle star