Camilla Parker Bowles e il gesto più "umano" che potesse fare...

Con questa (ennesima) prova, la Duchessa di Cornovaglia aumenta i gradi di separazione tra lei e Lady Diana.

image
Getty Images

Se le guardassimo a qualche centimetro di distanza, le foto di Camilla Parker Bowles intenta a fare shopping da Net à Porter sembrerebbero tratte dall’ultima campagna pubblicitaria di Balenciaga. Folla, paparazzi, strade febbricitanti, sacchetti formato XXL stretti tra le dita di donne dagli outfit (coloratissimi) e studiatissimi. E invece, gli scatti che assomigliano a quelli delle visioni couture di Demna Gvasalia, sono le istantanee di una giornata di dovere finita in piacere… Mentre lo sguardo di sudditi e tabloid inglesi sembra oggi essere totalmente votato (e devoto) al matrimonio di Meghan Markle e Harry d’Inghilterra, la news di Camilla Parker Bowles & marito ospiti del quartier generale di Yoox Net à Porter passa completamente in sordina. La Duchessa di Cornovaglia e il Principe del Galles si rintanano tra i meandri della realtà virtuale à porter durante un evento ufficiale presso i Google Arts and Culture Studios a ovest di Londra. In compagnia di professori e studenti del vivaio tech londinese, Carlo e Camilla imparano le basi della programmazione informatica millennial, lontani dai preparativi del royal wedding più controverso della storia. Dopo quello di Lady D, ovviamente.

Getty Images

Tailleur rosa confetto, filo di perle, tacco medio bicolor, taglio medio monochrome. Il copione couture di Camilla Parker Bowles è, ancora una volta, rispettato con precisione certosina. Maschera per la realtà virtuale, selfie con youtuber da milioni di iscritti, buste post shopping presso il centro nevralgico della moda online mondiale. I gradi di separazione tra Camilla Parker Bowles e Diana Spencer si divaricano esponenzialmente, mentre gli usi&costumi della Duchessa si avvicinano sorprendentemente ai nostri. Tra scarpe e borse Net à Porter, l’eterna amicanemica della corte Camilla Parker Bowles apprende, dal gotha dello shopping online, come i comandamenti che muovono l’universo dell’intelligenza artificiale sono, spesso e volentieri, più umani(zzanti) di quelli dettati da sua maestà la regina. Touché.

Getty Images
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Look delle star