Le ciabatte di Charlotte Casiraghi sono la quintessenza dell'essere una royal

Tenere una lezione di filosofia nel tempio della filosofia monegasca? In ciabatte bassissime, ovvio.

image
Getty Images

Charlotte Casiraghi ha scritto libri di filosofia ma avrebbe potuto scrivere manuali su manuali di stile (reale). Avrebbe potuto spiegarci come si indossano t-shirt nere basic (e basta) alla sfilata dell’anno. Avrebbe potuto spiegarci come indossare un abito a sirena e da sirena senza essere inghiottiti da errori di stile facili-facili da compiere. Avrebbe potuto spiegarci come indossare un paio di ciabatte - sì, ciabatte basse e apertissime - durante uno degli eventi più formali del Principato di Monaco. E d’Europa. A Les Rencontres Philosophiques 2018 Charlotte Casiraghi in ciabatte basse - che più di così non si può - tiene una lezione di filosofia di fronte ai dottori più importanti del secolo, e dentro una delle aule più belle mai costruite nell’800, quella del Museo oceanografico di Monaco.

E proprio lì, tra affreschi e lampadari da libro di storia, tra un abito lungo in velluto blu ed un infradito shabby chic Charlotte Casiraghi incinta diventa “semplicemente” Charlotte Casiraghi Dottoressa. Della retorica, delle riflessioni, del parlar moderno e dello stile, ça va sans dire. E proprio lì, tra un parquet meravigliosamente invecchiato e tomi di morali antiche e contemporanee, tra uno chignon basso con riga in mezzo (ovvio) e un sontuoso velluto blu (non un colore a caso), Charlotte Casiraghi in abito elegante ma chillax, per maneggiare con cura l’arte dell’oratoria e della gravidanza da prima pagina. Charlotte Casiraghi in abito scuro, tra un blu Navy e un blu Zaffiro, tra uno chemisier e un peplo d’ispirazione greca. Come la cultura che l'ha ispirata e le ha permesso di (auto?) affibbiarsi il titolo di Principessa Filosofa.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Look delle star