I jeans skinny di Victoria Beckham = elogio dei 44 anni

Solo Vicky può indossare un paio di skinny del genere? Bugia. Possiamo tutti, a patto di ostentare quella nonchalance...

image
Getty Images

Ciao sono Victoria Beckham e nel tempo libero mi diletto a innescare cortocircuiti couture. Tipo quella volta in cui ho proclamato le scarpe glitterate - stile Dorothy del Mago di Oz - il nuovo desiderio delle scarpiere di ogni donna. Tipo quella volta in cui ho deciso che i colori peggiori al mondo dovessero essere indossati tutti in una volta, tutti insieme, nell’outfit più borghese di Manhattan. O ancora quella volta in cui ho inventato la ricetta delle décolletées giallo senape e panta maschili giallo mascarpone, di-vi-na. I jeans di Victoria Beckham ieri? Nahhh, tubino nero inguinale e molto molto posh. I jeans di Victoria Beckham oggi? Fanno spazio a chemisier impalpabili e mascherina da sole. I jeans di Victoria Beckham su Instagram? Sono il viaggio anni Novanta/Duemila andata + ritorno, sono il vademecum spaziale su come abbinare i jeans skinny dell’estate 2018 (dell’autunno, inverno, e ancora e ancora).

Manuale dello skinny jeans dal Vangelo secondo Victoria Beckham. La t-shirt basica nelle forme (risvoltino della manica è concesso, sì) ma nostalgica nelle stampe. Come un camo classicissimo sulle sfumature dei verdi Pantone. Un mix di accessori in oro certamente, ma in versione mignon: orologio maschile + bracciale morbido + micro anelli all-over. E poi lui, il jeans di Victoria Beckham scuro modello skinny, pulitissimo e leggermente a zampa. Perché c’è chi nasce con sette camice e chi con l’effetto gamba slanciata, senza se e senza ma. Il colpo magistrale? Quello che ce la rende la 44enne più lontana ma più umana del Pianeta? La cover dello smartphone personalizzata da lei e per lei. Nel caso dovesse avere un mancamento... di autostima.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Look delle star