La giacca della moglie di Eddie Vedder in risposta a Melania Trump è uno schiaffo morale

La signora Vedder Jill McCormick ha indossato le risposte che tutti avrebbero voluto dare alla First Lady.

image
Getty Images

L’entourage di Melania Trump dovrebbe dirle che non può cadere dal pero sfoggiando una giacca menefreghista. Quella giacca offensiva nel pieno della bufera sui bambini separati dai genitori alla frontiera messicana, la First Lady sale sull’aereo e viene fotografata di spalle. Con messaggio in bella vista e parole che hanno sconvolto persino le fashioniste più incallite, pronte ad elogiare i look di Melania Trump. Non c'è lowcost che tenga. A rispondere al peccato di ingenuità (o studiatissima propaganda?) della FLOTUS in carica sono stati in tanti, ma nessuna ha avuto l’impatto di Jill McCormick moglie di Eddie Vedder, cantante e leader dei Pearl Jam.

View this post on Instagram

YES WE ALL CARE. Y-DON’T-U.

A post shared by Pearl Jam (@pearljam) on

Jill è la First Lady del rock, a trovarle un parallelo diretto con Melania. Gira il mondo seguendo il marito nei tour, è estremamente discreta. Di solito è sempre un passo indietro e la si nota, glamourissima ex modella, solo agli eventi ufficiali. Ma stavolta no. Stavolta Jill McCormick Vedder ha preso posizione di fronte a 60mila persone accorse al concerto dei Pearl Jam a Milano, ribattendo a Melania proprio con la stessa moneta: una giacca. La giacca, quel parka di ispirazione vagamente militar chic. Con le scritte sulla schiena, dal contenuto del messaggio totalmente opposto. Chiamata sul palco dal marito Eddie Vedder per celebrare da tradizione live in Italia il loro anniversario di matrimonio (il 18esimo, ché si conobbero proprio nel nostro paese dopo un concerto al Forum), Jill McCormick si è mostrata al pubblico di Milano sfoggiando il messaggio più umano di tutti: “Yes, we all care. Y-don’t-u”. Sì, a tutti noi importa, perché a te no? Perché a voi no? Il messaggio, ha svelato nella foto Jill McCormick su Instagram, è stato fortemente voluto da Eddie Vedder. Jill si è messa in gioco in prima persona, raccogliendo valanghe di consensi da parte dei fan della band e non solo.

View this post on Instagram

When your husband takes your jacket

A post shared by Jill Vedder (@j__vedder) on


E ancora una volta sono i musicisti, gli artisti, i personaggi del mondo dello spettacolo americano a schierarsi palesemente contro il Presidente degli Stati Uniti. Bruce Springsteen ad inizio settimana con un monologo durissimo da Broadway. La giacca di Jill McCormick Vedder a Milano in un caldo sabato italiano, direttamente dalla sponda europea, perché la protesta contro la barbarie non si ferma. How much difference does it make? Tanta. Ci voleva la moglie di Eddie Vedder per ricordarci che non possiamo restare indifferenti.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Look delle star