Sharon Stone oggi su Instagram cucina in culotte = ciao genio

La diva dai capelli cortissimi infrange definitivamente l’ultimo tabù da sex symbol a tutti i costi. SUPERBA.

Premiere Of Lionsgate's "The Spy Who Dumped Me"
Axelle/Bauer-GriffinGetty Images

Basta gambe accavallate e scene totemiche da quel Basic Instinct che le ha svoltato la carriera (nel bene e nel male). Sharon Stone oggi va oltre quella scena, quell’abito bianco, quello sguardo in grado di squagliare gli spettatori tachicardici sulle poltroncine del cinema. Sharon Stone capelli corti d'ordinanza, ancora quello sguardo potentissimo, un sorriso che non lascia nulla al caso. Sharon Stone su Instagram pasticciera in culotte e grembiule = termine corsa de-fi-ni-ti-va della sex symbol patinata. E benvenuta sensualità spontanea, allegra, divertita & divertente. Caratteristiche che la Stone ha sempre avuto nella vita reale ma che nei film venivano ripetutamente messe da parte a favore di quel personaggio da vamp contemporanea che è stato la sua cross to bear. Ma questa è la vera Sharon Stone 2018: una bellezza monumentale au naturel che prepara una torta al cioccolato in una domenica pomeriggio. E con indosso solo una magliettona bianca, un grembiule rosso e quello slip castissimo, nerissimo, malandrinissimo.

View this post on Instagram

Sunday cake baking 😁

A post shared by Sharon Stone (@sharonstone) on

Una pasticciera inaspettata ma non troppo. Che entra nel filone delle dive normali e passa le sue vacanze cucinando serenamente per gli altri: nello specifico i tre figli di Sharon Stone Roan (18anni), Laird Vonne (13) e Quinn Kelly (12), adottati nel corso degli anni. Una normalissima domenica di luglio e Sharon Stone rompe internet mostrandosi liberamente in versione pastry chef casalinga, sorridente, genuina, con indosso un paio di slip neri normalissimi (e facilissimi da scovare anche nei nostri cassetti, obiettivamente, pur se forse non farebbero lo stesso effetto su di noi… chi lo sa, proviamoci). Quell’aria così pulita e Sharon Stone capelli corti dolcemente spettinati, niente trucco, fieramente 60enne (compiuti a marzo scorso), è l’inno supremo alla leggerezza della vita e l’elogio del valore unico di preparare da mangiare per gli altri. E della magnetica Catherine Tramell, il personaggio di Sharon Stone in Basic Instinct, oggi resta solo (fortunatamente) uno sbiadito ricordo.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Look delle star