Kaia Gerber e Presley Gerber, "i figli di" alla vitamina C

Alla sfilata di Sies Marjan a New York è andata in scena la riunione di famiglia dei "fratelli Crawford".

"Her Time" Omega Photocall - Paris Fashion Week Womenswear Spring/Summer 2018
Pascal Le SegretainGetty Images

La camicia in satin e la maglia a costine, i bermuda cargo e i sandali aperti con fibbia moltiplicata per 3. Kaia Gerber Presley Gerber sfilano per Sies Marjan alla New York Fashion Week, e quello che appare davanti agli occhi dei fashionistas di Manhattan è una (doppia) visione in arancio Tangerine (Pantone dixit). I figli di Cindy Crawford e Rande Gerber, i new prezzemolini delle settimane della moda mondiale, “si prendono” il catwalk del gotha del ready to wear de-luxe nato nel 2016 e lo trasformano in una riunione di famiglia che dura da 30 anni. Da quando mamma Cindy Crawford in jeans Calvin Klein toglifiato (in tutti i sensi) ci obbligava, con charme ovvio, a desiderare un neo a fior di bocca e una piega capelli ondulata come il mar d'autunno.

Presley Gerber e Kaia Gerber oggi, 19 e 17 anni rispettivamente, seguono i passi (decisissimi) su passerella come Cindy Crawford in sottoveste couture nei primi Novanta. Protagonisti platonici della sesta collezione di Sander Lak, il designer malese del brand a stelle e strisce, i figli della couture pre-millennio fanno la couture di metà Duemila, e oltre. Dove oltre sta per l'influenza social-e planetaria delle loro azioni dentro e fuori i backstage degli show. Dove oltre sta per il saper dosare le quantità di orgoglio famigliare a quelle di potere contrattuale in solitaria. Dove oltre sta per indossare la nuance considerata (ingiustamente?) più complicata di tutta la tavolozza, e renderla la chimera couture della prossima stagione.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Look delle star