La falcata di Shalom Harlow è l'omaggio (commovente) di Donatella Versace al fratello Gianni

La stilista ha riportato in passerella una delle mannequin preferite da Gianni Versace nei Novanta, e giù di kleenex.

Versace - Runway - Milan Fashion Week Spring/Summer 2019
Victor VIRGILEGetty Images

Abito-fascia, portamento altero, un intenso eye-cut a sublimare i suoi occhi azzurri e una chioma super vaporosa. Tra le top della sfilata Versace Primavera Estate 2019, accanto alle (prezzemoline) Kaia Gerber, Kendall Jenner, sorelle Hadid, c'era anche lei, la modella Shalom Harlow, uno dei volti e dei corpi iconici della moda da Novanta. Assente dalle passerelle da sei anni.

Victor BoykoGetty Images

Oltre ad avere sfilato, una ventina di anni fa, per Ralph Lauren, Prada, Christian Dior, Chanel, Chloé, Dolce & Gabbana e - ovviamente - Versace, Shalom Harlow ha condotto la trasmissione di MTV House of Style insieme alla collega Amber Valletta e ha posato nel 1998 per il calendario Pirelli. L'anno successivo, durante la sfilata per la collezione Primavera Estate 1999 di Alexander McQueen, indossò persino un abito bianco che venne colorato di giallo e nero in passerella da due braccia meccaniche.

This content is imported from Instagram. You may be able to find the same content in another format, or you may be able to find more information, at their web site.

Poi arrivano gli anni 2000. In questi anni lavora in alcuni film (Top model per caso, 2001; Vanilla Sky, 2001; Come farsi lasciare in 10 giorni, 2003; Alvin Superstar, 2008). Con un guadagno annuo stimato intorno ai due milioni di dollari, nel 2007 Forbes la nomina una delle 15 modelle più pagate al mondo. Ed ora rieccola calcare una passerella.

Rose HartmanGetty Images

Donatella Versace e Shalom Harlow nel 1992

Se i suoi occhi sono truccati di verde acido dalla make up artist Pat McGrath come il resto delle modelle, a fare emergere Shalom Harlow che ha chiuso la sfilata di Versace Primavera Estate 2019 è la sua chioma oversize opposta al liscio liscissimo delle colleghe. Una scelta di Donatella Versace per celebrare sì l'importanza dell'individualità, ma soprattutto per fare un omaggio al fratello Gianni. Shalom era una delle sue modelle preferite.

This content is created and maintained by a third party, and imported onto this page to help users provide their email addresses. You may be able to find more information about this and similar content at piano.io
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Look delle star