E zitta zitta, la Principessa Mary di Danimarca sfida le stylist della royal family

Abito a fiori da coutryside inglese (e mooolto Middletoniano) + décolletées aggressiva come una cacio&pepe ben assestata sotto tramonti romani.

image
Getty Images

Abito a fiori su décolletées altezza dodici su collo del piede da ballerina su portamento da eroina. Il nuovo outfit statement della principessa in trasferta? Il nuovo look da visita ufficiale da quando Kate Middleton regna sovrana (tra le gossip royal family news)? Dall’abito lungo a fiori alle scarpe della Principessa Mary di Danimarca, la combo shabby-aggressive è servita su un piatto d’argento. E di cacio & pepe romana. In visita a Roma la Principessa Mary di Danimarca segue l’esempio inglese… MA con twist italianissimo. Vedi la pump Rockstud Valentino bicolor e multi funzionale (dal pantalone over e maschilissimo al vestito castissimo).

Mentre si scrivono papiri sulla Kate noiosona e Meghan ciclona, la Principessa Mary di Danimarca copia ops s’ispira al raccolto basso middletoniano e alla gonna longuette markliana. Sorry minigonna di Brigitte Macron alter ego della Brigitte stessa. Se le nuove future principesse sono riservatissime (figlia di Rania di Giordania, ad esempio) e se i grandi rapporti europei tremano con il finire dell'epoca Merkel, saranno le principesse in sordina a risollevare le quote rosa della geopolitica?

Vatican Pool - CorbisGetty Images

Attenzione: in una couture politik dominata da eterne gaffe di Melania Trump (in versione Indiana Jones in quel dell'Egitto) e di una Meghan Markle in culotte suo malgrado (ma quanto era chic?!), la Principessa Mary di Danimarca che - obiettivamente - non era salita agli onori di cronaca per scelte di stile, potrebbe iniziare a ritagliarsi un notevole ruolo. Più che di immagine, di influenza social-e. La futura regina della più antica casata europea, in visita in Italia, si lascia fotografare in tramonti capitolini con una nonchalance invidiabile. Australiana di nascita ma con genitori scozzesi, la moglie del Principe Federico di Danimarca è la borghese convertitasi alla chiesa luterana che nel 2004 raggiunge l’altare al Fredensborg Palace prima ancora che la social politik rendesse virale qualunque forcina nei capelli di una reale. Per la serie: nessuno si è mai accorto di lei prima di questo vestito lungo a fiori (Kate Middleton x Erdem ci sei no!?).

image
Valentino Pump Rockstud
Courtesy Photo

E se il suo ruolo all'interno della futura Europa portasse i principi ecologici che hanno fatto della Danimarca uno dei paesi più all’avanguardia? Allora sì che vorremo e rivorremmo vedere questo abito riciclato e ri-indossato N volte, per (di)mostrare che il riciclo couture non è SOLO click-to-buy immediato e facile, ma fare reale politica ecologica e silenziosa. E se il vero spirito hygge, ovvero la via danese della felicità, si traducesse nella felicità di indossare fiori anche quando fuori sta per nevicare? Di indossare una scarpa altissima e comunque sorridere sinceramente? Di avere la consapevolezza di essere la royal woman che non tutti guardano e, per questo, godersi una trasferta in santa pace (pontificia)?

Getty Images
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Look delle star