Quando il cappotto grigio di Jennifer Lopez (ci) salvò il Natale

O anche: come fermare il traffico con un look total grey e molto molto maschile (per finta)

image
Getty Images

Se abbiamo bisogno di un cappotto rosso per sentirci dentro una fiaba (sì, per perderci tra i boschi) e di una vestaglia in cachemire cammello per ricordarci del nostro primo amore (sì, la mamma), abbiamo bisogno di una giacca da zarina dalle nuances-ode al freddo di stagione, per assicurarci un posto (in paradiso) tra i migliori outfit 2019. Angelo laico dei look invernali ferma traffico, la popstar newyorchese-portoricana dal curriculum più immenso di tutta la sua discografia. Sua altezza Jennifer Lopez in cappotto grigio chiaro, delicatamente appoggiato sulle spalle a mo’ di mantello regio, sfida i ficchi di neve in pieno centro di Manhattan e benedice gli abbinamenti grigio su grigio su grigio su nero caviale delle décolletées punta sensuale e occhiale da sole aviator degradé da manuale.

In quella tuta sartoriale, dal confezionamento certosino e quasi maschile, dritta sulla gamba fino alla caviglia, con i revers che si aprono sul petto finché cintura in vita non li fermi. Su Instagram Jennifer Lopez oggi ci spiega - se negli ultimi 20 anni non l’avesse chiarito del tutto - che le competizioni con altre Queen (ogni riferimento a persone…) dello spettacolo non sono affar suo. Che lasciamo pure a Cardi B ciò che è di Cardi B e a Beyoncé ciò che è (rimasto) di Beyoncé, che vale di più una comparsata SUBLIME all'anno (vedi quella in abito-nudo verde smeraldo) che mille presenze da prezzemolina dello showbiz. A quasi vent'anni dall'uscita di On the six, l'album di Jennifer Lopez di debutto nel mare magnum dei Grammy Awards, J.Lo pare abbia vissuto tante vite quante sono state le sue hit da top in classifica perenne. Salvatrice del reggaeton commerciale nei Novanta, musa e mano di una linea di cosmetici (e illuminanti viso, soprattutto) sold out nel giro di un valzer latinoamericano, madre e moglie moltiplicata per tre (matrimoni epici, a partire da quello con il cantante Marc Anthony) e, last but not least, attrice di cinema e televisione. Dalla commedia Un amore a 5 stelle (statement delle pellicole a stelle e strisce da domenica pomeriggio sul divano) al talent show American Idol, fino all'ultimo film Second Act dove la Lopez interpreta una wonder woman contemporanea che si è tirata su da sola. Scommettiamo non le sarà stato difficile interpretarla.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Look delle star