Il colore preferito di Meghan Markle è un campanello d'allarme (per il troppo stress a corte)?

Scelta di stile, ok, ma con un significato preciso: viaggio nella palette dei dark tones preferiti da Meghan.

image
Getty Images

Blu imperiale, verde country, grigio in declinazione, nero bollente in ogni sfumatura: inchiostro, carbone, caffè. I colori preferiti di Meghan Markle sono una gamma di dark tones forti, intensi, che spaziano tra sfumature tanto profonde quanto desaturate. Pochi tocchi di chiaro chiarissimo: Meghan Markle in cammello, Meghan Markle in giallo e il memorabile cappotto bianco a vestaglia dell'annuncio di fidanzamento con Harry. Stop. Tanto nero glamour per Meghan Markle che ama i toni scuri, la sua predilezione mai nascosta per il non-colore per eccellenza è un segno distintivo. Quel nero inviso alla Regina Elisabetta, quel total black che Kate Middleton osa solo in determinate occasioni preferendo restare ancorata alla sua a(r)mata ceruleo-palette. Meghan Markle look nero, invece, non è più una novità di titolazione: anche nel pieno della gravidanza del suo primo figlio la duchessa di Sussex ha scelto numerose volte di indossare il suo monocolore preferito tra abiti, cappotti e accessori. Ma perché Meghan Markle ami così tanto i colori scuri da sceglierli sempre più spesso, è un (non) dubbio che merita una spiegazione.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito

#1 Meghan Markle in nero = distinzione

La scala Pantone della Regina Elisabetta è un segno distintivo (a volte copiato da Kate Middleton) proprio per farsi notare: la sovrana sceglie toni brillanti per spiccare tra la folla, così che ogni suddito possa dire di averla vista anche a distanza e in mezzo alla folla. Un trucchetto semplice e replicabilissimo per emergere come un’onda di calore/colore, provate a indossare un cappotto rosso e a NON farvi notare. Ma Meghan Markle è talmente sulla bocca di tutti che preferisce non imbenzinare questa sua sovraesposizione: i toni scuri e avvolgenti sono un piccolo rifugio. “I motivi per cui ha scelto di vestire in nero suggeriscono come non voglia stare al centro dell’attenzione, le va bene restare nell’ombra” ha spiegato la psicologa dei colori Karen Haller in un intervento a Fabolous.

#2 Meghan Markle in nero = serietà

Cosa lega Meghan Markle a Melania Trump? La semiotica degli abiti. FLOTUS sceglie sempre capi couture-politik che raccontano un suo egregio disagio nei confronti del mondo, Meghan dal suo non dimentica il glamour da cui arriva ma cerca di dargli un tono OPS più istituzionale. Conscia che ogni colore/forma/stile scelto da un personaggio pubblico comunica precisamente un messaggio (non solo di stile). La continua opzione di dark blue, black e intensi grigi luminosi da parte di Meghan Markle serve a sottolineare quanto prenda seriamente il suo ruolo istituzionale di Duchessa di Sussex, con gli impegni ufficiali da royal patron. Nello scegliere i look total black Meghan Markle sposta furbescamente l’attenzione da lei stessa verso le cause che sostiene, mettendosi in secondo piano.

Getty Images
Pubblicità - Continua a leggere di seguito

#3 Meghan Markle in nero = tributo (a Lady Diana)

Il look di Lady Diana resta ancora il faro accecante delle donne di Buckingham Palace. Diana fu la prima a stravolgere il protocollo degli abiti di Corte osando minigonne, ciclisti e scollature profonde delicatamente velate da un trucchetto evergreen. L’omaggio a Diana è stato spesso letto in alcune scelte di stile della moglie di Harry: il cappotto nero too much, dai capelli spettinati contro ogni regola di perfezione, le borse maxxxi e le tracolline poco royal, fino alle t-shirt nere e alle camicie da uomo effetto guardaroba di Harry. Un fil noir che lega Meghan Markle alla mai conosciuta suocera, un'evocazione sottile alla principessa più amata degli inglesi.

Getty Images

#4 Meghan Markle in nero = stress

Meghan Markle stressata dalla pubblica esposizione di corte? Un’insinuazione che potrebbe trovare conferma in una vecchia intervista di Meghan Markle del 2015 a InStyle, quando rivelò che secondo lei le emozioni provate durante un periodo di stress possono portare a scegliere sfumature darkeggianti. “Quando sei innamorata di solito indossi colori che ti fanno sentire più romantica” aveva raccontato la Meghan Markle attrice di Suits, ancora in era pre-Harry. “Quando vivi un periodo di stress, si può dire la stessa cosa con abiti monocromatici o di tonalità più scure”. Gravidanza periodo difficile per Meghan Markle ora: la vedremo in nero anche nella prima foto ufficiale dopo il parto?

Getty Images
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Look delle star