L'abito nero lungo di Angelina Jolie anticipa un nuovo film da regina di rigore minimalista?

Look da giorni della merla per l'attrice a Los Angeles con la figlia Vivienne.

Eyebrow, Fun, Cheek, Lip, Organ, Eye, Event, Photography, Selfie, Gesture,
Getty Images

Nero come le piume del merlo in quei giorni freddi che a Los Angeles, forse, si sentono poco. Nero come l’umore dei giorni peggiori che a quanto pare si era lasciata indietro. Angelina Jolie in abito nero lungo, dritto con un accenno di leggerezza che non sia mai, signoramia, profilo più che basso e via andare. Minimalismo anni 90 di linee pulitissime per il caftano esistenzialista di Angelina Jolie appena schiarito dalla sciarpa antracite drappeggiata su una spalla. Un riassunto di morigeratezza in chiave newyorkese sulle strade luminose della California. Un omaggio alla versione Angelina Jolie Maleficent che che torna nel secondo capitolo della cattiva Disney in uscita nel 2020? Avrebbe optato per stivali neri da curriculum fashion vitae. A corredo del rigore monacale dell’abito nero, eccoli gli stivaletti bassi di Angelina Jolie. Niente ballerine svelte, no décolletées da Casa Bianca. Shopper caviale da mamma impegnata in una mano, nell’altra Angie stringe quella della figlia Vivienne fresca di allenamenti sportivi.

E sarà pure concentratissima sui suoi 6 figli tra i lavori di Pax e Maddox, l’adolescenza di Zahara Jolie Pitt, la prima figlia naturale con Brad Pitt Shiloh già avviata a far discutere per i suoi modi da tomboy, i gemelli Vivienne e Knox sull’orlo dell’attenzione mediatica, ma Angelina Jolie attrice non dimentica i set. FINALMENTE, viene da dire. Silenzio rigoroso e risate fragorose sulle varie relazioni sentimentali attribuitele (Angelina con Garrett Hedlund? Angie fidanzata con Alfonso Cuaron? Angelina Jolie fidanzata = NO, punto), ma tra un’incombenza e l’altra, riporta Deadline, sembrerebbe essere stato finalizzato l’accordo che vedrà Angie nel cast di Those Who Wish Me Dead di Taylor Sheridan, la storia di un 14enne testimone di un omicidio cui viene fornita una falsa identità per nascondersi in una comunità per adolescenti problematici. Un thriller tesissimo che potrebbe finalmente riportare Angelina Jolie a un ruolo serio dopo l’ormai lontanissimo (flop) By The Sea, recitato con Brad Pitt pre-divorzio e tristemente simile alla fine del loro matrimonio. La conferma non è ancora arrivata. Ma sapere che Angie tornerà con un personaggio davvero drama è un piacere lieve come il fluire della stoffa del suo abito nero. Lungo, of course.

This content is created and maintained by a third party, and imported onto this page to help users provide their email addresses. You may be able to find more information about this and similar content at piano.io
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Look delle star