Il primo errore di stile Sarah Jessica Parker AKA tutto quello che Carrie non avrebbe indossato

Nostra signora delle décolletées croniche e quell'anti look che ci libera da ogni male (abbinamento).

image
Getty Images

Estate. Sarah Jessica Parker in costume intero ci regalava tutto quello che non ha mai (s)vestito. Ovvero le gambe più invidiate di Manhattan, il collo del piede più discusso sui social, il fisico anti-age più snob (e onesto, sì) di Hollywood. Autunno. Le scarpe di Sarah Jessica Parker décolletées shock(ing) rubate a Carrie Bradshaw nei Novanta ci mostravano finalmente il seguito reale di Sex and the City vent’anni dopo. Ticchettìo tacchettìo sull’asfalto fumante della Grande Mela compreso. Inverno. I leggings di Sarah Jessica Parker stile sessione di pilates tra una spending review e l’altra, a costine di lana versione XXS, ci dedicavano il look ispirazione da copiare per trasformare la lingerie a fior di pelle in una scelta underwear-athleisure. Primavera. Oggi Sarah Jessica Parker a New York sul set della serie tv Divorce ci spiega in quattro punti (chiave) come divorziare dall’immagine fashionista che il mondo ti ha cucito addosso. Dagli stivali alti aderentissimi alla doppietta tartan del cappotto-abito al ginocchio, l’ultimo outfit di Sarah Jessica Parker ora è un didascalico anti look alla Carrie Bradshaw.

Getty Images

L’ex eterna single lady a stelle e strisce, la donna cui dobbiamo la nostra formazione a episodi e quella amorosa al sapore di cinismo, l’attrice/scrittrice/imprenditrice che ha fuso la persona e il personaggio, la protagonista con la personalità. Sarah Jessica Parker ora in stivale semilucido melanzana, cappotto doppiopetto che prende gli azzurri Pantone e li incasella dentro fantasie check, tartan dress con gonna a ruota, zainetto mignon in acetato Ultra Violet ed effetto frisé accennato sul taglio di capelli biondo camouflage. Nostra signora SJP dalla décolletée facile come una sessione di shopping sulla 5th Avenue oggi indossa tutto ciò che la sua nemesi sul piccolissimo schermo dello streaming à porter non avrebbe mai indossato/approvato/abbinato. Vuoi per il bis di tartan (im)probabilissimo, vuoi per la schoolbag da liceale che pensiona it-bag da manuale, vuoi per lo stivale attillato dal colore che lei stessa avrebbe bocciato. Aggressiva, riflessiva, trasformista, riformista, chi è nel 2019 Sarah Jessica Parker? Chi è oggi Sarah Jessica Parker, nell’annus domini del ventennale della sua esplosione mediatica? Chi è Sarah Jessica Parker adesso che ha deciso di liberarci da ogni male tra gli abbinamenti sbagliati?

James DevaneyGetty Images
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Look delle star