Quello che i jeans scuri di Charlotte Casiraghi (non) dicono

Chiuso il capitolo parigino da rockeuse per una notte, riaperta la speranza di un royal wedding imminente, la Principessa di Monaco ritorna al suo guilty pleasure originale, la filosofia.

Day 3 - Global Champions Tour of Monaco 2018
fotopressGetty Images

Un mese fa Charlotte Casiraghi scriveva di suo pugno la lettera aperta più nera (d’inchiostro e di rabbia) della sua vita. Un mese e un giorno dopo ne leggevamo le righe e le intenzioni caustiche in social-visione, lì dove chiunque - tra uno scroll e l’altro - le aveva puntato il pollice addosso, preannunciando la crisi del matrimonio Charlotte Casiraghi Dimitri Rassam i cui fiori d’arancio non erano ancora nemmeno sbocciati. Un mese e due giorni dopo Charlotte Casiraghi in jeans scuri e sorriso luminoso cancellava per sempre i titoli strillo dei tabloid che l’avevano incoronata principessa triste, partendo per la settimana in alta quota e altissime aspettative da royal wedding imminente. Risolti, momentaneamente, i rumors al vitriolo sulla sua vita privata Charlotte Casiraghi oggi riscrive l’equazione della famiglia allargata. Balthazar e Raphael, figli di Charlotte Casiraghi e Gad Elmaeh e Dimitri Rassam insieme alla piccola Darya, figlia del compagno della principessa di Monaco, avuta con l’ex moglie Masha Novoselova. In quella che sembrerebbe essere la vacanza stacca/distruggi pensieri a Zurs, in Austria, dove sconnettersi dal mondo a valle e riconnettersi con gli affetti più primitivi.

Chiuso il capitolo austriaco, aperto il capitolo parigino. Alla Fashion Week di Parigi Charlotte Casiraghi single mum per una notte è stata l’attrazione (fatale) della serata di Anthony Vaccarello per Saint Laurent Autunno Inverno 2019 2020. Mentre le décolletées fosforescenti di maison calcavano la passerella al buio, il mini dress di Charlotte Casiraghi veniva illuminato a giorno dai paparazzi del front row. E poi ancora, Parigi-Monaco solo andata. Al Théâtre des Variétés di Monaco, va in scena il ritorno engagé della figlia dell’amore più tormentato tra i reali d’Europa (secondo solo a quello del Principe Carlo e Lady D, ça va sans dire). Nella sua uniforme minimalista, Charlotte Casiraghi in jeans scuri, dolcevita nero da esistenzialista, giacca cappuccino e coda di cavallo/da cavallerizza, partecipa al talk filosofico Les Rencontres Philosophiques de Monaco. La casa del pensare moderno, fondata dalla stessa Charlotte, con lo scopo di creare un luogo dove le riflessioni su carta potessero trovare una voce. L’amore, la giustizia, il tempo, il desiderio, il potere, la tecnica, la funzione dell’arte, il ruolo nella società. Niente è estraneo alla filosofia, si legge nella sezione di presentazione del sito dedicato alla fondazione. Semplicemente perché tutti i problemi di cui tratta, sono gli stessi che riguardano le nostre vite. E che oggi, forse, proprio una principessa normale riesce a spiegare.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Look delle star