Jennifer Lopez a 49 anni cita Audrey Hepburn (e molto altro)

Lo fa con il tubino nero che mette in stand-by long dress animalier, paillettes all over, stivaletti killer...

image
Getty Images

Essere nominata Fashion Icon dell’anno si può indossando il look più semplice e, al tempo stesso, più insidioso che la storia della moda ricordi? A Jennifer Lopez in abito aderente nero, décolletées nere, lady bag nera e corpo (monumentale) abbronzato quattro stagioni su quattro è successo. No, forse non c’era bisogno - personale - del riconoscimento del Council of Fashion Designers of America che le consegnerà il premio il prossimo 3 giugno insieme a Rihanna e Naomi Campbell, ma forse c’era bisogno - mediatico - che questo avvenisse. “Da 30 anni Jennifer Lopez usa i vestiti per esprimere la fiducia che in se stessa e il potere che esercita sul mondo”, ha dichiarato Diane Von Furstenberg presidente del CFDA. Sì, anche quando indossa il tubino semplice, minimal(ista), sussurrato, che è diventato IL vestito di Audrey Hepburn nell’iconografia moderna e IL vestito da avere assolutamente se sei una donna che agli armadi strapieni risponde con sole 3 parole: little black dress.

E anche se il mondo è diventato una piattaforma liquida, i dischi di platino una classifica su Spotify, l’illuminante all over una pratica di routine, l’adagio Jennifer Lopez Fashion Icon 2019 ci rende tutti un po’ più consapevoli (millennials, prendere appunti sulle Note dei vostri smartphone) di chi lanciava messaggi body positive potentissimi alle donne e agli uomini a tutti i paralleli terrestri anche in tempi in cui gli hashtag #BodyConscious, #BodyShaming, #BeautyBeyondSize non esistevano. E che Jennifer Lopez lo facesse in long dress animalier Versace, baggy a vita che più bassa non si può, pennellate di autoabbronzante caramello, le sue dichiarazioni cultural couture arrivavano forte e chiaro. Videoclip su MTV, poster su Cioè, stivaletto killer su tappeto rosso dei Grammy datati Duemila. E i messaggi della adesso futura signora Rodriguez arrivano senza farci sconti direttamente nella nostra epoca social-e. Post su Instagram su notifica su Bandsintown, video virali su YouTube su fanpage Facebook, medicina contro l'invecchiamento mediatico su medicina in 16:9...

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Look delle star