Mary-Kate e Ashley Olsen riappaiono con tutti i loro errori di stile, premianti

Proporzioni extra, nero caviale a primavera, ladybag enormi: possibile che le due designer di The Row riescano dove tutte fallirebbero?

image
Getty Images

Chi si rivede, in rigoroso total black matchy-matchy come non mai. Mary-Kate e Ashley Olsen oggi, sempre insieme come da copione non scritto, miracolosamente su un red carpet disatteso da lungo tempo. L'epitome della perfetta simbiosi delle due gemelle Mary-Kate Ashley Olsen, uno scioglilingua di stile e glamour. Assenti da tanto agli eventi ufficiali, solitamente allergiche alle proprie passerelle pubbliche dopo tantissimi anni sotto i riflettori quali attrici, le gemelle più famose dello showbiz appaiono in tutto il loro fascino da esistenzialismo high line. Gli errori di stile di Mary Kate e Ashley Olsen in nero caviale poderoso, anti-primaverile q.b. per saltare all’occhio, controcorrente ancora una volta dopo aver devoluto la lezione più preziosa (come indossare il caftano di Mary Kate e Ashley Olsen, ça va sans dire).

Le due designer Mary-Kate e Ashley Olsen di The Row regalano un nuovo insegnamento basato sulla distruzione sistemica del “non si deve fare”. Perché nel look Mary Kate e Ashley Olsen possono sempre. Regine di totale indifferenza ai consigli di architettura del look, in direzione ostinata e contraria ai dettami di stile che dovrebbero slanciare la figura. Alle più defilate sorelle del fashionbiz non interessa nulla di tutto questo. Vanno a intuito e gusto personale, e fanno centro. Sì a Mary-Kate Ashley Olsen capelli lunghi sciolti, beach waves mosse con noncuranza studiata, perennemente lo stesso taglio. Sì ai pantaloni neri di Ashley Olsen in versione disco fever, lunghissimi, l’orlo drappeggiato sulle scarpe nel solco tracciato/spazzato "alla" Victoria Beckham.

Sì al cappotto nero lungo di Mary-Kate Olsen attraversato da deliziosi bottoni asimmetrici e fermo ad altezza caviglie scoperte, il cappottino nero ad aprile come se le stagioni non contassero più nulla. Sì alle mules rosso lacca quando sei una petite frame. Totale sì alla borsa ladylike, un bauletto stampa coccodrillo che nessuno stylist ti suggerirebbe di portare su un red carpet. Quello che Mary-Kate e Ashley Olsen 2019 rifuggono lo mostrano però con le sfumature liquirizia dei loro guardaroba. Sempre più iconiche, sempre più silenziose. E rumorosissime.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Look delle star