L'abito da sposa di Charlotte Casiraghi è una risposta al mondo

I fiori d'arancio si sono schiusi, Charlotte Casiraghi e Dimitri Rassam hanno detto SÌ al royal wedding più romantico e riservato di sempre.

image
Getty Images

1 giugno 2019, Principato di Monaco, Palazzo Grimaldi. Forse fra Monte Carlo e Saint Michel i fiori d’arancio non crescono spontanei, ma stamattina ogni quartiere della città-Stato indipendente è sommerso da quel profumo dolce, intenso, destinato a rimanere nel tempo. Come l’amore fra Charlotte Casiraghi e Dimitri Rassam oggi sposi dopo due anni di lovestory royal, la nascita di un baby royal, il proliferare di polemiche complottiste royal. Di quelle che consideravano il matrimonio di Charlotte Casiraghi e il suo beau, figlio di Carole Bouquet e Jean-Pierre Rassam, solo l’ennesima liaison con data di scadenza (prima di lui Felix Winckler, Alex Dellal, Gad Elmaleh…). Ma adesso il miraggio bianco impalpabile dell’abito da sposa di Charlotte Casiraghi di Saint Laurent limita ogni chiacchiera superflua e apre le porte (del Palazzo dei Principi) al royal wedding secondo per eco europeo solo a quello di Harry e Meghan Markle.

Ritardata per l’arrivo del secondo figlio Balthazar, scossa dalle accuse di separazione prontamente smentite via lettera pubblica, la cerimonia civile di matrimonio Charlotte Casiraghi e Dimitri Rassam è stata celebrata nella riservatezza iconica che da sempre ha contraddistinto la figlia di Carolina di Monaco e Stefano Casiraghi. Un tubino che non permette nemmeno a una scollatura a barchetta di insinuarsi tra le trame delicatamente damascate è il vestito da sposa di Charlotte Casiraghi, con tris di maxi fiocchi a carezzare il corpo di mamma bis e adesso moglie di Dimitri Rassam. Non sarà di certo uno degli abiti-meringa delle spose delle famiglie più ricche di sempre (QUI una gallery da colpo al cuore e al portafogli), ma il little white dress dell'ereditiera 32enne è uno di quegli abiti da sposa - non da sposa creati per spose molto poco convenzionali ma molto understatement.

Nessuna acconciatura, velo, make up o gioiello “strillato”, il look di Charlotte Casiraghi, l’outfit con cui la nipote di Grace Kelly ha pronunciato Oui! è della stessa semplicità disarmante a cui la principessa filosofa ci ha abituati. Sobrietà che diventa fil rouge dell’intera giornata dedicata agli sposi, e che sarà celebrata all’hotel cinque stelle Monte-Carlo Beach, secondo France Bleu Alpes-Maritimes. Lì, dove il savoir faire italiano dello chef stellato Paolo Sari del ristorante La Vigie Lounge soddisferà i palati dalle aspettative reali. Siano quelle altezzosamente britanniche delle sorelle Eugenie e Beatrice di York, siano quelle algide di Charlène Wittstock, o dolciamare di Gad Elmaleh…

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Look delle star