Le gambe di Penélope Cruz sono il compasso d'oro (e cristalli) di Venezia 76

L'attrice spagnola e quel trittico di abiti che entra di rigore nella sceneggiatura di Pedro (Almodóvar).

"Wasp Network" Red Carpet Arrivals
Stefania D'AlessandroGetty Images

Una scintilla da stella polare spagnola. Brilla Penélope Cruz a Venezia 2019, brilla di cristalli disseminati sui corpetti dei suoi abiti Ralph&Russo che hanno illuminato i red carpet e i photocall del Lido. Finendo dritti in ogni elenco sui look più belli delle celebs in Laguna. A brillare più di tutto è il carisma dell'attrice musa di Pedro Almodóvar. Perché Penelope Cruz, una filmografia sterminata e sempre di altissimo livello, un marito divino come Javier Bardem e due figli tenuti sempre lontani dai riflettori, ha ben chiaro cosa significhi essere musa (per Pedro, Karl Lagerfeld che la volle quale volto Chanel) e prima per se stessa. La conferma - tanto sulle pellicole quanto negli armadi couture - arriva dal fatto che l’attrice spagnola può permettersi un abito da sposa sul tappeto rosso e sa dargli quel twist di sensualità mai urlata: così ha fatto a Venezia 2019 Penélope Cruz, in abito di tulle bianco e un set di gioielli sostenibili di Atelier Swarovski disegnato da Penélope Cruz in Swarovski Created Diamonds e oro equo e solidale della Cooperativa miniera limata limitada in Perù.

Elisabetta A. VillaGetty Images

Ma la migliore concentrazione di commenti positivi viene dall’abito azzurro di Penélope Cruz di Ralph & Russo con pendenti Atelier Swarovski Fine Jewelry al photocall di Wasp Network, il film di Olivier Assayas dove la premio Oscar (per Vicky Cristina Barcelona) recita con Gael García Bernal e Edgár Ramirez. Un abito manteau corto q.b. a mostrare le strepitose gambe di Penélope Cruz a 45 anni. Quelle stesse gambe mostrate martoriate in Non ti muovere, dove dava corpo dolente alla protagonista Italia recitando credibilmente in una lingua non sua. Le gambe fenomenali di Penélope Cruz che facevano girare la testa a Javier Bardem in Prosciutto Prosciutto di Bigas Luna 27 anni fa (e oggi che sono sposati sul serio), le stesse che stregarono a turno Tom Cruise e Matthew McConaughey in quel decennio americano. Le gambe di Penélope Cruz, simbolo della mediterraneità più deliziosamente internazionale, in quell'abito azzurro corto che è il principe delle nostre wishlist e pietre preziose per l’inverno a venire. Le gambe di Penélope Cruz, promemoria di ogni nostra riconquista di centimetri di pelle scoperta a qualunque età. In libertà e classe.

Elisabetta A. VillaGetty Images
Pubblicità - Continua a leggere di seguito