L'errore di stile di Sarah Jessica Parker è un ensemble di citazioni (tutt'altro che sbagliate)

Glitter qb, peplo viola too much: o forse è tutto tremendamente giusto per omaggiare gli inizi di tutto?

In Hocus Pocus, film del 1993, Sarah Jessica Parker era tutt’altro che Carrie Bradshaw aka la donna che possiede più scarpe del piano calzature delle Gallerie La Fayette. Anzi, le scarpe di Sarah Jessica Parker non erano proprio contemplate prima di quel Sex and the City (e blah blah blah). Eppure a 26 anni da quel film l’attrice ha scelto di omaggiare la pellicola con un look che non avrebbe affatto sfigurato in fase di registrazione. L’errore di stile di Sarah Jessica Parker potrebbe dunque essere una citazione e non una buccia di banana: un abito viola, vita impero, balze halloweenesche, texture luccicante e sandalo rétro glitterato. Una mixté di generi che onestamente non lascia traccia degli anni a salire e scendere il Village in Manolo e Baguette di Fendi. Motivo? Presenziare a un evento celebrazione a tema Harry Potter nella sua New York (con tanto di bacchetta di legno in mano).

Nancy Rivera/Bauer-GriffinGetty Images


Sarah Jessica Parker oggi 54enne fieramente bionda, fieramente regina di serie tv (The Divorce) si concede imprecisioni di stile con molta costanza: dopo la débâcle del total del pinocchietto bianco al MET SJP ha alternato look sparkling sublimi come un calice di champagne (leggi: abito longuette neo-Charleston su décolletées di raso arancioni) a scelte come l’ultima apparizione newyorkese dove anche le scarpe, suo must esistenziale, sembravano un errore di stile inaspettato. Ma forse, come sempre, è tutto voluto e liberatorio: le scarpe di Sarah Jessica Parker da anni sono letteralmente le sue, disegnate da lei per lei con lei nella testa. Non sono esattamente quelle della scarpiera di Carrie? Amen, lì dentro i glitter e le silhouette non sempre bellissime (in compenso la linea di décolletées di raso con accessori gioiello sono davvero belle) si svela la nuova SJP che forse non ha bisogno di nessuna magia alla Hocus Pocus per mostrarsi (e a questo punto neppure di uno stiletto da collezione).

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Look delle star