Charlotte Casiraghi in minigonna, certezza sotto la Tour Eiffel (per Saint Laurent)

Parigina per una notte, LA notte di Anthony Vaccarello per la Primavera Estate 2020 di Maison.

3, 2, 1. Spegnete le luci che baciano tutta Parigi, lasciate che a illuminare la ville lumière sia solo la Tour Eiffel e le paillettes in cui Anthony Vaccarello ha immerso i suoi tailleur lascivi. Mentre i riflettori della couture internazionale puntano tutta la luce possibile attorno al settimo arrondissement, i bagliori del gossip (da intrigo) internazionale si riversano tutti sul look di Charlotte Casiraghi minigonna in pelle mignon, blazer da manuale (dello stile Vaccarello) e t-shirt vintage band inspired. Alla sfilata Saint Laurent Primavera Estate 2020, la musa reale di maison è una certezza da front row, così come è certo che la figlia di Carolina di Monaco e Stefano Casiraghi arrivi toute seule, Dimitri Rassam e figli sono rimasti fra i saloni del Principato, mentre i neri di Vaccarello vanno in scena in fila indiana.

Charlotte Casiraghi alla sfilata Saint Laurent Primavera Estate 2020
Dominique CharriauGetty Images

La frangia a tendina spettinata, il taglio capelli medio mosso, il make up no make up che l’ha reso iconica in fatto di maquillage naturale, l’ultima foto di Charlotte Casiraghi davanti a un photowall nero caviale è l’immagine opposta e contraria a come i tabloid l’avevano lasciata l’ultima volta. Charlotte Casiraghi principessa pensante ospite a un festival di filosofia in Spagna, cheek to cheek con il professore con cui ha condiviso la gioia di pubblicare il suo primo libro engagé. Jeans chiari à la Beverly Hills 90210, camicia XXL, understatement ai massimi livelli ieri, look Saint Laurent d’ordinanza oggi, dallo smalto in stile Catwoman alle pump nere che sorreggono le gambe di Charlotte Casiraghi oggi, mamma bis, moglie neofita, femme royale consumata.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Look delle star