Chi è la Principessa Sirivannavari, trend topic alla sfilata Chanel 2020

Una it-girl d’antan, una influencer moderna, una quota royal sugli spalti delle passerelle internazionali: chi è la figlia del re di Thailandia?

Treccine da boxeur, lipstick fluo e micro bag à la main. Sono le coordinate couture per riconoscere l’ospite più virale, analizzare il fenomeno più eccezionale, alla sfilata di Chanel Primavera Estate 2020. Unendo i puntini, fatti di matelassé fuchsia e seta color latte, la figura che si ottiene è la silhouette della principessa Sirivannavari Nariratana Rajakanya, unica figlia del re della Thailandia (Vajiralongkorn) e la sua prima moglie (Sujarinee Vivacharawongse). Okay, nomi che sono programmi, nomi che sembrano titoli di coda di una soap opera asiatica, ma che acquistano significato - reale - sotto il cielo di Bangkok. Lì dove tra le stanze del Grande Palazzo Reale è cresciuta la principessa Sirivannavari, 32enne royal femme thailandese che l’Europa ha “scoperto” solo nel 2008. Quando, il suo nome, compariva al sedicesimo posto della lista stilata da Forbes dei 20 giovani reali più cool (e ricchi) al mondo. Solo un anno prima, la principessa di Thailandia, aspirante fashion designer, era stata invitata alla Fashion Week di Parigi da Pierre Balmain in persona per presentare la sua omonima linea di abbigliamento, di lì a poco entrata a far parte del gotha dei brand moda asiatici.

La principessa Sirivannavari Nariratana Rajakanya
Jacopo RauleGetty Images

Habitué dei front row delle sfilate di Chanel, sua Maestà la principessa Sirivannavari sembrerebbe una crasi tra it-girl d’antan, influencer moderna e quota royal sugli spalti delle passerelle patinate. Lo sguardo di Sirivannavari (futura regina della Thailandia?), non assomiglia a quel cocktail di benevolenza e affabilità da manuale delle principesse, duchesse e discendenti al trono europeo, ha piuttosto il piglio di chi alle responsabilità ufficiali, coltiva business affair personali. E fa benissimo. Atleta da medaglia d’oro di badminton, doppia laurea in moda e design e un master conseguito a Parigi, ovvio, la figlia del re di Thailandia ha lanciato la sua maison con l’obiettivo di unire le tradizioni della moda asiatica alle ispirazioni avant-garde dello stile occidentale. Incoronata “solo” lo scorso 5 maggio 2019, Sirivannavari su Instagram preferisce definirsi - molto poco succintamente - fashion designer, artista, imprenditrice, supermodella, esperta di immersioni subacquee, cavallerizza olimpionica e, per ultimo, principessa della Thailandia.

La principessa thailandese Sirivannavari
Jacopo RauleGetty Images

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Look delle star