Jennifer Aniston in ciabatte su Instagram: capolavoro mediatico

Cos'ha Jennifer Aniston di irresistibile nel suo stare sui social, spiegato bene.

Sei giorni. Tanto è bastato a Jennifer Aniston su Instagram per diventarne ufficialmente la nuova sovrana spensierata. Sei giorni, quattro fotografie (finora), 15 milioni di followers and counting. Nuovi record che a quanto pare il Guinness sta certificando, perché era dai tempi di Meghan Markle e Harry su Instagram che non si vedeva un profilo così seguito in poco tempo. A 50 anni Jennifer Aniston in maglione bianco candore ha stracciato anche i Sussex. Potere di Hollywood? Potere della retromania eterna sull’onda perfetta del revival di Friends che batte il glamour della Corona? Semplicemente potere alla leggerezza dissacrante e ironica condita da un sontuoso je m’en fous (della celebrità) che sembra riportare i social ad una straordinaria spensieratezza preistorica. Jennifer Aniston Instagram real, autentica fino in fondo, naviga deliziosamente tra il promozionale da celeb (per The Morning Show, che debutterà a novembre su Apple Tv+) e i #TBT da bambina con gli occhioni, mostrando di essere perfettamente inserita nel meccanismo light nostalgia che regola e domina i social.

View this post on Instagram

#TBT In style, then and now...

A post shared by Jennifer Aniston (@jenniferaniston) on

Giocando a rivelarsi quel tanto che basta per tenere fede a se stessa, Jennifer Aniston si diverte con i followers. Una caption, una foto, e ti porta nel dietro le quinte della celebrità. Che non è solo agio, red carpet, reunion con i vecchi colleghi di set e foto street di look perfetti che guadagnano migliaia di like. La verità di Jennifer Aniston è fatta di realtà. Smonta i miti di perfezione che già altre colleghe coeve, le splendide cinquantenni su Instagram, avevano iniziato a fare, ma la dirompente potenza di Jennifer Aniston è inarrestabile. Sbriciola la patinatura elegante dei servizi fotografici con una didascalia che è citazionismo (del monologo di Julia Roberts in Notting Hill). “Sono solo una ragazza… in piedi coi capelli fatti e il trucco. Uno stylist. Un fotografo. I tecnici delle luci, la macchina del vento, gli oggetti di scena e un computer… E ti sto chiedendo di credere che mi sia svegliata proprio così”. Una foto in maglione bianco studiatamente rovinato, sguardo ammiccante in camera, cappello grigio poggiato su quei capelli di Jennifer Aniston superbamente iconici. Così sono le star mentre aspettano lo scatto: annoiate come in una fila alla posta.

La verità è in quei calzettoni morbidi da autunno iniziato che scaldano i piedi in un paio di ciabatte basse, abbinamento fashion con riserva, riparo dal tacco 12 delle apparizioni ufficiali. La verità è nelle smorfie di Jennifer Aniston, le faccette à la Rachel Green sempiterna per ovviare alle lunghe attese di posa. La verità di un'onestà che è consapevole dei privilegi, ma non nasconde i rovesci delle medaglie senza fare la morale a nessuno, come spesso accade online. Un approccio giocherellone che cancella con divertita (auto)ironia anni e anni di mutismo didascalico di Beyoncé, Kendall Jenner e celebs su Instagram. Viva Jennifer Aniston single, Instagram diva, atomica protagonista di tutti i tempi.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Look delle star