Con un abito trasparente Monica Bellucci si candida a Patrimonio dell'Umanità

Effetto sheer con discrezione per l'abito nero (classique) dell'attrice italiana ospite di Ralph Lauren alla proiezione del documentario sulla sua vita.

Discrezione impalpabile, un intreccio che fa intravedere-stravedere, N strati che non sono antifreddo ma purissimo innalzamento di temperatura. L’abito trasparente di Monica Bellucci è un monumento al vedo-non-vedo delicato e, per questo, profondamente sexy. Prego candidiamolo all’Unesco, facciamo qualcosa. Anzi candidiamo direttamente il corpo di Monica Bellucci accarezzato da fasce, polsini e colletto bianco vittoriano by Ralph Lauren. Quello stilista che l’attrice indossa e sceglie di omaggiare in occasione della proiezione del documentario Very Ralph, gremito di french stars come Isabelle Adjani e Laetitia Casta. E nell’abito Ralph Lauren Monica Bellucci ha spiccato con un effetto casta diva che sarebbe piaciuto proprio a Maria Callas, da lei ricordata recentemente con uno scatto sul profilo Instagram Monica Bellucci.

La lezione di stile di Monica Bellucci, la donna fedele agli abiti nero liquirizia più di Jennifer Aniston, è lasciarsi abbracciare da maglie intrecciate, sottolineare il punto vita con punti luce (oro) e poi rivelare q.b. attraverso quelle tensioni alternate di concavo e convesso. Largo spazio all’immaginazione senza eccessi. Tutto nell’abito nero trasparente di Monica Bellucci poteva scatenare il fallout nucleare, ma la diva italiana più amata all’estero insieme a Sophia Loren impartisce lezioni di stile con savoir faire innato... Per il tocco à la garçonne, poi, ci pensano i "nuovi" capelli corti di Monica Bellucci che hanno eliminato i fasti(di) dei capelli lunghi, ricordi del passato e delle mezze lunghezze indecise. Come certi matrimoni... Questa è pura maestria di Monica Bellucci oggi a 51 anni: saper interpretare se stessa sempre al massimo della potenza.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Look delle star