Uh-la-la, l'ultimo look di Mary-Kate Olsen è da parigina (acquisita)

Cosa ha imparato la gemella Olsen dalle costanti trasferte francesi per amore (di Olivier Sarkozy)? La spiegazione in questo total outfit.

Lezione di stile numero N, prego prendere nota. Come indossare il cappotto grigio Mary-Kate Olsen ce lo spiega con la solita mossa da maestra (di stile). Anno domini 2019: le tendenze cappotti 2020 incoronano sempre la linea classica, ma si spolvera di ogni possibile effetto naftalina con furbissimi giochi di colore. Quale? Sempre grey, che domande. Il colore dimesso ed elegantissimo per eccellenza scelto in tot sfumature dalla metà delle designer di The Row, ospite alla cena di beneficenza del Child Mind Institute di New York. Lo schiarimento del tradizionale nero liquirizia che le gemelle Olsen hanno eletto a monocromia di coppia avviene solo quando si separano, e nemmeno sempre: Ashley lo osa persino ai matrimoni. Solo a volte Ashley e Mary-Kate Olsen si fanno definire da altre tonalità un po’ meno esistenzialiste. Ma la sinfonia di grigi di Mary-Kate Olsen è l'inno alla sciùra suprema transatlantica.

La chiave 4.0 del semplice cappotto grigio di Mary-Kate Olsen, di una leggerezza fresco lana apparentemente too light per il freddo di NY, è una magia ad hoc. Rispolverare il layering crea barriere protettive di tessuti molto simili: per esaltare il più classico dei grey coat Mary-Kate Olsen osa il francesismo (imparato dal marito Olivier Sarkozy?) del ton-sur-ton. Sotto il cappotto grigio di taglio maschile sartoriale c’è la giacca del tailleur grigio gessato di Mary-Kate Olsen: un tono più chiaro, estremamente classico, intelligentemente perfetto. Un incastro di revers e maniche arrotolate abbondanti poco sopra il polso, un risvolto ampio che disegna l’illusione dell’intarsio. Un gilet da uomo portato sulla pelle nuda, abbottonato per proteggere da sguardi indiscreti e i pantaloni palazzo minimal, ristabiliscono la scala (di grigi) delle priorità. Essere impeccabili e risolvere il quesito “come vestirsi se sei bassa”? Voilà la petite frame Mary-Kate Olsen in cappotto grigio maschile che insegna a permettersi tutto. Riproporzionando con intelligenti trucchi di stile anche il più abbondante dei coat dell’inverno in corso.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Look delle star