Il collo del piede di Irina Shayk da étoile, prego innalzare un monumento

Ospite attesissima ai Fashion Awards 2019, la supermodella russa sfida il gelo londinese, così.

Impalpabile come la sottile maglia dell’abito da perfetto understatement, sfacciato come lo spacco rivelatore che mette in prima fila le gambe. Il polpaccio di Irina Shayk in abito grigio Burberry ai Fashion Awards britannici è il monumento estremo della big time sensuality. Laddove le colleghe scelgono ricami, sparkling, sheer e colori pastello personalizzati per risaltare sul red carpet, Irina Shayk va controcorrente. Una semplicità da rigore minimalista ingentilito che sembra esserle da sempre più congeniale. Con un nude make up da manuale (dell'assenza presunta) Irina Shayk senza trucco incarna la reale concezione del colpo di genio. Fare meno, abbassare i toni, rendere prime protagoniste le gambe: così i polpacci di Irina Shayk oggi si autoeleggono a i compassi (d’oro) che fanno navigare il mondo. Beh essere bella è il suo lavoro, potrebbe lamentarsi qualcuno: ma nello sguardo deliziosamente snob e dritto di Irina Shayk c’è un professionismo che supera anche la bellezza (e la semiotica degli abiti).

Irina Shayk ai Fashion Awards 2019
Samir HusseinGetty Images

Sul finire dell’anno che l’ha vista protagonista insofferente di troppi gossip mondiali (nell’ordine il presunto triangolo Irina Shayk Bradley Cooper Lady Gaga, la relazione con l’attore scoppiata poco dopo gli Oscar, i paparazzi scatenati nel cercare di scattare foto di Irina Shayk triste, la gioia di essere madre single della figlia Lea Seine), Irina Shayk si è ripresa la giusta attenzione e curiosità. Algidamente distante dalla svendita della privacy, la modella russa si è limitata alle apparizioni ufficiali (tante), alle passerelle falcate con la solita eleganza, e ai red carpet lavorativi come quello dei Fashion Awards 2019 del British Council. E per farlo ha scelto gli amici di sempre, come Riccardo Tisci di Burberry che le ha firmato l’abito grigio epitome dell’equazione semplicità = sensualità con una strategica, delicatissima linea wrapped e tagli a vivo. Alla supertop non servono parole inutili per raccontarsi. Bastano polpacci e caviglie mostrati nel freddo londinese, statua di marmorea perfezione che emerge dalla piega rivelatrice del vestito, a dare la misura della vita privata di Irina Shayk. Libera, serena, incurante delle indiscrezioni.

Irina Shayk, 33 anni
Ricky Vigil MGetty Images

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Look delle star