Il #tb di Megan Fox è un abito da ieri/oggi/domani

Vibes da primi 2000, pizzo e satin, rossetto nude a guarnire: la fenomenologia della sottoveste sul red carpet è servita.

PUBG Mobile's #FIGHT4THEAMAZON Event
Rodin EckenrothGetty Images

C’è stato un tempo recente in cui il satin dettava legge con lunghi top a spalline sottili plus cinturoni aggressivi, anno zero dell’era Paris Hilton. Nello stesso tempo recente con i suoi film Megan Fox era la nuova diva da botteghino&capricci. Oggi Megan Fox è tornata, oggi l’abito sottoveste di Megan Fox cancella gli ultimi 10 anni dalla sua anagrafe e da quella di tutte noi. Sul red carpet ambientalista di #Fight4theAmazon a fianco del marito Brian Austin Green Megan Fox si riprende quell’era in cui tutto era ai suoi piedi. Come se non fosse passato nemmeno un minuto dal successo dei Transformers, dall’esplosione della supernova Megan, e il gossip prolifico sul suo caratteraccio non fosse mai esistito.

L’anno 4.0 del ritorno di Megan Fox oggi è pacificare da un lato, estremizzare dall’altro. Un classico, a pensarci bene. E nulla di meglio di un abito sottoveste vintage con inserti in pizzo che pare uscito direttamente dalle collezioni 2003/2004, complemento perfetto di una robe de chambre in seta e pantofoline in marabù. Un abito sottoveste che evoca bed vibes e scioglie nel sorriso gli stessi eccessi che allora venivano presi sul serio La scollatura profonda (trat)tenuta da un laccio sottile, la morbidezza del satin che avvolge le forme, i capelli ondulati che richiamano i lontanissimi anni 40. E sulle labbra di Megan Fox niente tradizionale red lipstick, ma un rossetto nude che persino la Lindsay Lohan di (quella) annata avrebbe approvato.

A 33 anni Megan Fox mette da parte tutte le recidive del gossip e timbra il cartellino delle presenze vip nel modo più pratico che esista: tornare sul red carpet. E con l'uomo al suo fianco da sempre dopo tira e molla infiniti, il padre dei figli di Megan Fox, quel Brian Austin Green che ha nostalgicamente ripreso l'antichissimo ruolo di David Silver nel reboot di Beverly Hills 90210 (presenti Jennie Garth e Shannen Doherty, assente doloroso Luke Perry) per alimentare la retromania. E dire che Megan e Brian mancavano agli appuntamenti di coppia da 5 anni. Ma a ricordarci il tempo che fu e come potrebbe essere c'è il il #tb di Megan Fox in sottoveste, il più prezioso degli elementi di quegli anni di gloria che minacciano di riprendersi prepotenti l'attenzione che hanno perduto. E chi meglio di una delle loro rappresentanti più gloriosamente effimere per inaugurare il back to the 2000?

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Look delle star