La summa di Charlotte Casiraghi è nel look più copiabile di sempre

Un anno vissuto particolarmente (in luce), una serie di ritorni alla sexy attitude parigina e una conclusione decisamente comfy...

Il profilo Instagram non ufficiale di Charlotte Casiraghi è stato il profilo Instagram ufficiale di Charlotte Casiraghi. Non uno scioglilingua di poco conto per la principessa che ha scelto di volare lontana dai lidi dorati di Montecarlo per dedicarsi più a una mania da liceale diventata professione (filantropia e filosofia applicate). Perché nel 2019 Charlotte Casiraghi è stata mediatica come non mai e le prove sono, inevitabilmente, sul profilo unofficial che ha raccolto le migliori uscite e scoop della figlia di Carolina di Monaco. DailyCharlotteCasiraghi si è tramutato tanto in fanzine privata di Charlotte quanto termometro delle sue scelte di stile, plus un matrimonio celebrato tre volte per infiniti commenti e post-rubati da aggiungere al listino competenze.

Di tutto questo anno forse la foto simbolo di Charlotte Casiraghi è in un’uscita di data non definita mano nella mano con Dimitri Rassam e un terzo incomodo tutt’altro che scomodo: il suo comfort look, la scelta palese di una principessa cortese. Mom jeans, camicia bianca over (di Dimitri Rassam?), sahariana militare, tracolla nera Saint Laurent. Normalità, merci, non senza contraddizioni volute: ovvero passare dalla foto simbolo in sahariana militare e capelli asciugati al sole a militante di un look 80s molto revival.

View this post on Instagram

#CharlotteCasiraghi et son mari #DimitriRassam

A post shared by Charlotte Casiraghi ♡ (@dailycharlottecasiraghi) on

Questo per Charlotte Casiraghi è stato l’anno del passaggio da ex amazzone di Gucci a musa di Anthony Vaccarello per Saint Laurent (di cui ha scelto anche uno degli abiti da sposa): le gambe di Charlotte Casiraghi non sono mai state così coinvolte in foto del giorno, look del giorno, provocazione über chic del giorno. Un lungo anno di red carpet a fianco del marito, dal ballo della Rosa alla festa per il matrimonio civile in Chanel haute couture (un abito da sposa corto, molto corto): una madre bis e 33 anni di insegnamenti a corte dopo Charlotte Casiraghi provoca sguardi e raccoglie consensi.

Si lascia intervistare come mai prima per raccontare i suoi incontri filosofici - un libro sull’amore e il desiderio scritto a quattro mani con il suo ex professore del liceo - si mette in posa e scatta le foto dei suoi matrimoni privatissimi (uno civile, uno religioso e un altro religioso bis nelle regioni provenzali del marito), regala gossip anni 90 con una lettera ufficiale in cui prega di non fare illazioni sulla crisi di coppia che non sussiste, parte in luna di miele in crociera con mamma Carolina di Monaco, i figli e il marito. Crociera vicina alla sua vecchia Europa di cui Charlotte Casiraghi è, volente o dolente, la principessa moderna più credibile.

Edward BerthelotGetty Images
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Look delle star