Tutti splendidi, okay, ma parliamo di Gillian Anderson in stile anni Venti

Addio alieni, madame Anderson debutta nel 2020 con un look da magnifici anni Ruggenti.

C ’erano le due donne dell’anno, indubbio, ovvero Laura Dern in abito a pois e scrigno rosso in mano e Saoirse Ronan in jumpsuit di seta verde, quel verde molto Via Col Vento. Ma ai 20esimi American Film Institute Awards c’era anche una Gillian Anderson totalmente lontana dai misteri anni 90 di alieni & tailleur ameni. Gillian Anderson oggi in abito sottoveste di paillettes argento è l’aliena di una Hollywood abbastanza monotona? In una foto ricordo di un anno meraviglioso, Gillian abbraccia Adam Driver e Laura Dern: ha occhiali da vista, décolleté nudo, abito di paillettes e linea che omaggia i super-citati-in-questi-giorni anni Ruggenti, compresi i sandali argento dalla linea rétro. E sia chiaro lei, per onore di copione, il proibizionismo l’ha conosciuto eccome: anni di tailleur rigorosi per interpretare Dana Scully, pump scomodi in luoghi scomodi, bob rosso e trucco nude.

Gillian Anderson oggi
Steve GranitzGetty Images

A 51 anni Gillian Anderson, star di Sex Education dove interpreta la dottoressa Jean F. Milburn, è decisamente oltre i periodi di sartorialità anni Novanta. Dopo aver regalato al mondo il terrore alieno, Gillian Anderson veste l’argento vivo (e tutt’altro che proiettato in spazio et similia) senza più timore di rimanere vittima di un personaggio da serie tv. Si gode Hollywood e i suoi red-carpet pronta a fluttuare altrove con quell'accento ancora ibrido tra Uk e Usa: X-Files l’ha impegnata dal 1993 al 2002 con un richiamo dal 2016 al 2018, poi è stata co-protagonista di Guerra e Pace, dal 2013 al 2016, ancora American Gods nel 2017 e ora la storia di una sessualità da narrare. Il prossimo anno, agli AFI sarà lei la donna che inaugurerà il 2021?

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Look delle star