La regina degli Oscar 2020, Jane Fonda in rosso politico (e scelta etica)

A premiare la vittoria di Parasite poteva esserci solo Hanoi Jane, red icon clamorosa di un impegno che dovrebbe toccare tutti.

Kate Middleton, preoccupati pure. Perché l'Oscar per il conscious reworn va ad una regina di stile che meriterebbe la corona: Jane Fonda in abito rosso agli Oscar 2020. Atomica come poche altre colleghe prima, durante, dopo di lei. A 82 anni Jane Fonda sale sul palco egoriferito dell'Academy per ultima, dopo aver seguito il resto della cerimonia con il suo hair stylist dal camerino (aperta parentesi: i capelli bianchi di Jane Fonda che dicono addio a quel platino caldo, simbolo di Jane Fonda in Grace&Frankie, sono la ciliegina su un manifesto di monocromo politico molto potente), e si fa portavoce e simbolo dell'impegno anche per consegnare la statuetta al miglior film.

Craig SjodinGetty Images

Nella combo capelli bianchi + abito rosso di Jane Fonda c'è molto di lei. L'icona di un cinema che esiste e resiste, il rinnovato attivismo dei Fire Drill Fridays, la scelta cromatica di un colore che la veste di idealismo. L'impegno per l'ambiente che non è solo un modo per riempirsi la bocca di buone intenzioni (lo chiamano greenwashing): Jane Fonda lo incarna. Coerente, caparbia e meravigliosa diva di fatti, non parole, Jane Fonda oggi spalanca le ante del guardaroba e ripesca un abito rosso di Elie Saab già indossato nel 2014 sul red carpet di Cannes. E porta sottobraccio quel cappotto rosso proprio lì, agli Oscar 2020, mostrandolo al mondo: "È l'ultimo capo di abbigliamento che ho comprato in vita mia".

This content is imported from Instagram. You may be able to find the same content in another format, or you may be able to find more information, at their web site.

Legare con un filo transatlantico gli Oscar e la cerimonia dei BAFTA in Inghilterra, dove era stato richiesto agli ospiti di indossare qualcosa di già visto, è compito di Jane Fonda. E lo assolve alla perfezione, indicando sul profilo Twitter ufficiale di Jane Fonda l'annuncio della scelta dei gioielli Pomellato "perché usano solo oro estratto eticamente e diamanti sostenibili". Il coraggio non le è mai mancato, e l'attrice più impegnata degli ultimi 50 anni sa bene che c'è ancora tanto da lavorare. E con l'ultimo look da Oscar Jane Fonda ricorda (a) tutte le battaglie per cui ancora combatte: l'ambiente, il patriarcato, la femminilità consapevole. Un'icona che chiude gli Oscar come una vera padrona del regno di Hollywood.

This content is created and maintained by a third party, and imported onto this page to help users provide their email addresses. You may be able to find more information about this and similar content at piano.io
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Oscar 2020