L'abito blu di Charlotte Casiraghi è un bluff per gli spettatori

La "principessa filosofa" dispiega l'aristocrazia del pendant giocando col surrealismo puro, e confondendo persino i più attenti agli errori di stile.

I candidati risolvano il seguente problema: dato il giusto Pantone alla principessa di Monaco in libera uscita, quanto ci metterà Charlotte Casiraghi oggi a tonalizzare la vibrante eleganza del blu regalando un puro Magritte di giochi di colore? Un nanosecondo. La creatività layering della principessa filosofa, icona di stile amatissima, si riconferma nel sapere interpretare l'eredità matrilineare al buon gusto. Bluffando gioiosamente con chi fa zoom sulla foto per sincerarsi sull'inganno perfetto: come mai il trench di Charlotte Casiraghi sia la mimesi perfetta di uno di quegli abiti a portafoglio in seta scivolata che la tanto amata Provenza (la principessa e il marito Dimitri Rassam si sono sposati proprio lì un anno fa) approverebbe in toto, è un mistero da svelare in poche mosse (di stile).

This content is imported from Instagram. You may be able to find the same content in another format, or you may be able to find more information, at their web site.

A guardare bene le pieghe ton sur ton, la cintura che segna prepotentemente la vita come se fosse stata stretta in tutta fretta, la shopping bag morbida arrampicata sulla spalla, non è difficile sbrogliare la matassa trompe l'oeil per rivelare l'overcoat della principessa figlia di Carolina di Monaco. Un trench perfetto, minimal q.b., con la solita allure vintage senza esserlo, meglio ancora senza tempo. Svelto, per non dire pratico&comodo, anche se tutti i look di Charlotte Casiraghi sembrano paradossalmente pratici&comodi su di lei. Anche gli abiti di piume dei gala, o la tripletta di abiti del matrimonio, hanno quel je ne sais quoi di snob e casual al tempo stesso. Merito di un'allure immutata e immutabile che con l'età Charlotte Casiraghi continua a lustrare con intelligenza. Persino in un bad hair day dove i capelli della principessa filosofa di Monaco sono più messy che mai, Charlotte riesce a confondere le acque sposando appieno la causa surrealista. Ceci n'est pas un chemisier.

This content is imported from {embed-name}. You may be able to find the same content in another format, or you may be able to find more information, at their web site.

This content is created and maintained by a third party, and imported onto this page to help users provide their email addresses. You may be able to find more information about this and similar content at piano.io
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Look delle star