Saggio sul vero segreto di stile di Jennifer Aniston, che nessun red carpet è riuscito a nascondere

La raccolta definitiva della vera passione che Jennifer Aniston ha sempre esposto, anno dopo anno, spallina dopo spallina.

Difficile, divisiva, a lungo appannaggio dell'intimo maschile da poco di buono (dal fascino sublime come Marlon Brando in Un tram chiamato desiderio), o relegata a svelta soluzione sportiva, la canotta o top tank sembra sempre sfuggire al controllo severo della fashion police. E meno male. Altrimenti l'esegesi approfondita del lungo rapporto d'amore e stile di Jennifer Aniston con le canotte sarebbe impossibile. Ma per fortuna ci sono elenchi, archivi, innumerevoli foto di Jennifer Aniston da giovane e oggi a corroborare un'indagine per immagini che si traduce in un verdetto unanime: meno male che esiste Jen. Meno male che esistono look di Jennifer Aniston da mettere in fila per dettagli, tra combo irresistibili di jeans bianchi a 50 anni, a ritroso verso l'era da giovanissima fresh debutant di Hollywood con gonnelloni hippie e maglioni legati in vita.

Jennifer Aniston / 1990
Barry KingGetty Images

Segno particolare di quel legame tra i decenni Ottanta e Novanta, il gesto di intrecciare le due maniche di un maglione sulla vita, lasciando sventolare i lembi oltre i fianchi: dettaglio che emerge dalle foto di Jennifer Aniston da giovane, canottiere sempre. Braccia e spalle in mostra, sempre e rigorosamente. Lunghe, toniche, essenziali nel dare corpo al personaggio (e al successo) di Rachel Green di Friends. E cosa indossava nelle prime fotografie promozionali della serie tv che avrebbe cambiato il concetto di fandom? Bravi. Un gilet senza maniche con fila di bottoni, diretta anticipazione di magliettine senza maniche, toppini eleganti, tank top che Jennifer Aniston-Rachel Green avrebbe indossato nel corso delle puntate e della carriera cinematografica. Menzione speciale: la canotta nera di Jennifer Aniston, evergreen da Friends in avanti.

Jennifer Aniston 1994
NBCGetty Images

Non c'è storia più duratura di quella di Jen con una collezione pressoché infinita di canotte, toppini eleganti, spalline a sottoveste a reggere sottilissimi quadrati di tessuto. Alle premiére, sui red carpet, nelle paparazzate che hanno costellato ogni uscita pubblica e privata del matrimonio Jennifer Aniston-Brad Pitt, un plebiscito. Spallina larga e costina avvolgente per la classica mélange da vacanza in cargo pants, celebrata in un epic throwback su Instagram. Look chillax a costine per la canotta bianca di Jennifer Aniston associata a boyfriend jeans comodi (e ciabatte plateau, o stivaletto comodo), unione secolare che da trent'anni abbondanti grida America dai marciapiedi tra Los Angeles e New York, nel modo più democratico possibile.

Jennifer Aniston 2011
James DevaneyGetty Images

Ma il vero amore di Jennifer Aniston è stata sempre la reintepretazione glamour del tank top che nessuna avrebbe osato, pressoché mai nelle occasioni speciali. Scherzi, con fiori di stilisti pronti a donarti un abito? Ma a Jennifer Aniston il ruolo di fidanzata express d'America è sempre piaciuto sbriciolarlo, rifarlo suo, adeguarlo alle sue esigenze. Via canotte, ovviamente. O abiti sottoveste, la versione lunga delle tanto amate spaghetti tank. Dove il paparazzo la immortalava, Jen era in canotta. Lo shopping a Los Angeles, le vacanze in giro per il mondo, le presentazioni dei film altrui (e suoi), le ospitate televisive dai vari Jay Leno, Stephen Colbert, David Letterman. Le spalline che si assottigliano proporzionalmente all'evento più glamour, mondiale, di alto livello.

Kevin.Mazur/INACTIVEGetty Images

Una certezza, efficace cartolina della propria capacità di far proprio il glamour senza snaturarlo. Semplifichiamo. Se nel nuovo millennio si è iniziato davvero a dare peso ai look delle star, è stato anche grazie ai colpi di genio di Jen. Uno su tutti, il millennium bug di Hollywood: anno 2000, scollo all'americana -ça va sans dire- che libera le spalle, gonna dritta che confonde l'orlo vita, ensemble micidiale in maglina taupe che nobilita la passeggiata sui tappeto rosso senza dover necessariamente rinunciare al capo d'abbigliamento del cuore.

Sag Awards 2000
Brenda ChaseGetty Images

Declinazione dopo declinazione, spallina dopo spallina, l'archivio fotografico delle canottiere di Jennifer Aniston è costellato da gioiose ripetizioni. Non necessariamente lo stesso tank top, ma sicuramente in scia, similare, ispirazionale. La riprova è Jennifer Aniston a seno nudo sotto la canotta nera trasparente, profusione di capezzoli incontrollata ed eroticissima, catalizzatrice di sguardi ambosessi, che bilancia l'ombelico scoperto dalla gonna o dal pantalone palazzo bianco. Nero caviale, nero liquirizia, nero preferito da Jen in ogni occasione, pubblica o privata che fosse. Il nero erotico, il bianco casual chic, i toppini eleganti di Jennifer Aniston a punteggiare i red carpet. E la navata della chiesa il giorno del matrimonio con Brad Pitt: l'abito da sposa di Jennifer Aniston aveva un taglio a canotta, e non c'era dubbio. Quelle nozze non sono durate (sigh), l'amore per le canotte sì.

Jim SmealGetty Images

Jennifer Aniston oggi non rinuncia alle nuove proposte delle sue amate canotte. Le sfoggia sotto forma di bluse scollate e senza maniche e camisoles essenziali che lasciano braccia scoperte e liberano polsi tatuati, ma sempre lì ritorna. Il top nero di Jennifer Aniston sigla un bacio che non scandalizza nessuno, tranne i soliti bigottoni. E di volta in volta mostra le infinite possibilità di how to legato al capo di abbigliamento che l'ha accompagnata per tutta la vita. A 51 anni, due matrimoni portati a termine (Brad Pitt e Justin Theroux), innumerevoli fidanzati (attribuiti o reali che fossero), e meritatissimi riconoscimenti di carriera post Friends (grazie The Morning Show), Jennifer Aniston conosce benissimo il significato di bene rifugio. Un tank top è per sempre.

This content is created and maintained by a third party, and imported onto this page to help users provide their email addresses. You may be able to find more information about this and similar content at piano.io
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Look delle star