La t-shirt bianca di Adele, la tela candida dell'autoironia di Adele

Su Instagram Adele ha ricordato la sua esibizione a Glastonbury sfoggiando lo stesso abito di allora e una monumentale t-shirt.

Definizione di t-shirt: colei che conforta, avvolge, ingentilisce. Che accompagna discreta e presente i look da giorno (con jeans, gonne svolazzanti, mini shorts anticaldo), diventa passepartout dei look da sera e taglia di netto i confini tra "maglietta da casa" e "maglietta per uscire". Di trattati, analisi, podcast sulla maglietta bianca perfetta se ne scrivono ancora oggi, eterna tendenza che non ha bisogno di nulla se non di se stessa per esistere. Con un unico diktat: nel 2020 la t-shirt bianca deve essere come la t-shirt bianca di Adele. Ampia, morbida, maniche al gomito e girocollo gentile, l'aria vissuta che solo le migliori magliette bianche in cotone riescono ad avere, specie quando in combo con un glorioso pantalone della tuta altrettanto comodo. Cfr. l'ultima foto Instagram di Adele, che ha velocizzato il ritmo di pubblicazione per festeggiare il quarto anniversario del suo concerto a Glastonbury. Concerto che inizialmente era stato considerato un errore madornale di scaletta: le canzoni di Adele troppo d'amore, troppo romantiche, troppo tristi per la bolgia di un festival. Ah ah, ok. Uno dei più grandi successi dell'organizzazione è stato proprio il suo concerto.

This content is imported from Instagram. You may be able to find the same content in another format, or you may be able to find more information, at their web site.
View this post on Instagram

5 ciders in 👌🏻

A post shared by Adele (@adele) on

Così a 32 anni Adele ha voluto celebrarlo par suo. Glorificando i "5 ciders", i 5 sidro. Uno per ogni anno passato, incluso quello stesso del concerto in cui lo annunciò pubblicamente a tutti: "Mi berrei un sidro adesso". E nella sequenza IG Adele indossa sia con lo stesso abito con cui calcò il palco del Glasto, sia l'inedito look casual. Con una maglietta bianca che è la tela autoironica di una diva imbattibile per spontaneità. Riscrive la sua stessa storia così, Adele oggi, scegliendo il capo di abbigliamento più socialmente utile che ci sia, il segreto di ogni guardaroba del nuovo millennio. La t-shirt bianca da uomo = centimetri quadrati di jersey di cotone che accolgono pensieri e ricordi. Quelle magliette che affrontano la lavatrice a 60 gradi, la candeggina, le ciotole di gelato sul divano, le pulizie ballerine con la scopa e le notti di sonno, ma ne escono praticamente indenni. Vissute come il più bello dei ricordi, e un concerto a Glastonbury da protagonista. La Adele 2020, anno in cui avrebbe voluto far uscire il nuovo album ma causa Covid-19 sembra averlo posticipato, ricorda a tutto il mondo che anche la più contemporanea delle dive ama l'umanità democratica. Dell'unica vera maglietta par tout.


This content is created and maintained by a third party, and imported onto this page to help users provide their email addresses. You may be able to find more information about this and similar content at piano.io
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Look delle star