I jeans di Michelle Pfeiffer, dichiarazione d'intenti a 62 anni

In copertina digitale su W Magazine, la Catwoman forever ci regala una perla di saggezza dopo l'altra.

“Il mio agente mi chiama Dr. No perché rifiuto sempre un sacco di film. Ci vuole davvero una sceneggiatura originale per conquistarmi. Il mio lavoro da attrice lo definirei un rapporto d’amore e odio al tempo stesso, non so perché”. Signore e signori, Michelle Pfeiffer oggi. Sulla copertina digitale di W Magazine, l’ex Catwoman di Batman Returns e oggi protagonista del film French Exit, risponde a una serie di domande piccate e piccanti sulla sua vita, carriera, futuro, compilando un testamento, una dichiarazione d’intenti. Anche couture. E lo fa in jeans Celine, a vita alta, gamba larga, leggermente délavé, praticamente il jeans della parigina (acquisita) da manuale, décolletées nere a punta Jimmy Choo, orecchini oro piccoli a cerchio firmati Cartier, blazer navy & blusa con pussy bow color crema di Saint Laurent by Anthony Vaccarello.

This content is imported from Instagram. You may be able to find the same content in another format, or you may be able to find more information, at their web site.

“Amo quando attorno a un film che sto girando ci sia molto hype, un po’ meno invece quando tutti i riflettori sono puntati addosso a me”, continua imperterrita a lanciare piccole mine sotto forma di dichiarazione Michelle Pfeiffer anni 62 e jeans comodi eterni. “Non sono mai stata a mio agio con la fama, sono sincera”, racconta ancora in un’intervista breve e concisa a W Magazine. “Una cosa è certa, quello che ho fatto e che continuerò a fare finché lo desidererò, è interpretare donne complicate, donne rotte dentro, donne imperfette, come tutte noi”.

This content is created and maintained by a third party, and imported onto this page to help users provide their email addresses. You may be able to find more information about this and similar content at piano.io
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Look delle star