Questo sito utilizza cookie, inclusi cookie di terze parti. Alcuni cookie ci aiutano a migliorare la navigazione nel sito, altri sono finalizzati a inviare messaggi pubblicitari mirati. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy, che ti invitiamo pertanto a consultare. Accedendo alla nostra Cookie Policy, inoltre, potrai negare il consenso all'installazione dei cookie. Accedi alla Cookie Policy.

Le sneakers 2018 di Prada sono il MASSIMALISMO borghese (che aspettavamo?)

Ciao Cloudbust ovvero quando le scarpe da ginnastica effetto cartoon conquistano le più radical.

imaxtree

Negli ultimi 24 mesi il mondo delle moda-moda ha stretto molto-molto, da vicino il mondo delle sneakers che viveva già un clima di sfida perenne. Ora si alza la posta, ora si alzano i desideri (ma non la produzione) dei grandi dinosauri dello streetwear. E così tra le sneakers 2018 compaiono loro, le sneakers di Prada che entrano di diritto tra le scarpe da ginnastica che archiviano le classiche décolletées (e nel caso qualcuno lo dica a Meghan Markle, please). Il grande battesimo della moda non street nel mondo dello street è stato celebrato da Demna Gvasalia che ha portato Balenciaga a creare (e vendere) la sneakers più cercata degli ultimi anni. Ora le sneakers di Prada Cloudbust alzano l’asticella anche tra chi non ha mai minimamente pensato di indossare un paio di scarpe che prevedessero suole importanti e chiusura con il velcro (al posto delle stringhe).

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
imaxtree

Bingo le sneakers 2018 super architettoniche sono arrivate. Ma niente di over e un filo vintage (come queste molto molto molto più 80s): il minimalismo di Miuccia Prada stacca la concorrenza anche tra le temutissime sneakers da avere. Morale della favola (a lieto fine): le Prada Cloudbust svelano colori totemici (nero assoluto + suola in argento), clash di tutte le variazioni del bianco con oblò argentei che sono immediatamente cartono-mania. Per chi non è pronto a cedere il passo (felpato) alle Prada Cloudbust la maison milanesissima scende a compromessi (o li provoca?) con la versione più snella e collegiale, le Cluoudbust Knit. N varianti colore per strap/suola/inserti ma un solo lieto fine: chi dava per fi-ni-te le sneakers relegate alla loro eterna querelle (Nike vs adidas) dovrà rivedere a che fede stilistica votarsi.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
imaxtree
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Scarpe