La storia delle scarpe con il tacco basso di Chanel ovvero il mito delle Mary Jane

Karl Lagerfeld interpreta alla perfezione la scarpa più elegante di sempre, creandone una versione quotidiana chicchissima.

image
Courtesy Photo Chanel

Questa non è un'ode tout court al genio di Coco Chanel. Questa che stiamo per raccontarvi non è un'ode al genio di Karl Lagerfeld per aver fatto sfilare una Cruise Chanel 2018 2019 interamente dedicata alla leggerezza del viaggio. Questa che state leggendo, madame e monsieur, è la sintesi in versione chic della scarpa più bella di sempre e spiega molto sulla storia delle scarpe Mary Jane e sul perché, ancora oggi, sia la scarpa più desiderata. La Mary Jane ci fa tornare decisamente indietro nel tempo e riporta i dolci ricordi alle scarpe da festa delle bambine, a quelle importanti, che erano un po' il simbolo delle occasioni importanti.

Courtesy Photo

Le nuove Mary Jane di Chanel debuttano nel mese di novembre 2018 e sono declinate in tre versioni. Una versione che gioca con i toni dell'argento, una che veste i toni del latte caldo e una terza versione impreziosita da paillettes, tutte rifinite da un piccolo tacco e una punta tonda degna delle étoile più esigenti, come la natura di Chanel esige. L'intera collezione Cruise che ha recentemente debuttato anche a Bangkok in uno show dedicato alla nave La Pausa, è un'ode al lusso di potersi concedere del tempo per se stessi e questa scarpa ne è l'emblema per eccellenza, perché fonde l'eleganza femminile più adulta al gioco leggero delle puellae. Si viaggia per il gusto di viaggiare, si viaggia per far spazio al bello. Viaggiare, sempre, anche solo con la testa.

Courtesy Photo Chanel

A bordo del Flying Cloud si indossano abiti semplici, si veste una maglieria raffinata, le gonne a pieghe diventano dress code e le scarpe a tacco basso allacciate con un cinturino sono il vero must have. In color block o bicolore, whatever, Mademoiselle Coco ha indossato le Mary Jane anche a riva, il più delle volte con maglie leggere e gonne a mezza lunghezza. Questo piccolo capolavoro di pelletteria è regolarmente presente nelle collezioni Prêt-à-porter e Haute Couture di Chanel, ma la novità per la Cruise 2018 2019 Karl Lagerfeld ha creato una versione sportiva casual-chic con suola in gomma, per sottolineare che sì, ogni giorno è da considerarsi una piccola grande festa. Très chic.

Gabrielle Coco Chanel a bordo del Flying Cloud nel 1926 con le sue Mary Jane
Courtesy Photo
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Scarpe