I sandali vintage di Claudia Schiffer così giusti, così sbagliati, così...

Annus domini 1996, siamo agli Mtv Music Awards a New York e la supertop tedesca arriva con il look meno haute di sempre.

Ironic di Alanis Morissette, 1979 degli Smashing Pumpkins, It’s Oh So Quiet di Björk. Sono le canzoni, i videoclip, i personaggi della pop culture che agli MTV Video Music Awards del 1996 a New York fanno all in di premi e riconoscimenti musicali. Claudia Schiffer è presente, ovviamente, insieme a tutto il suo Dream Team con cui falcava passerelle, red carpet, eventi di ogni genere. Una e trina, la supertop tedesca viveva i migliori anni della sua vita da musa della couture e dello showbiz internazionale. Forse con l’outfit più morigerato, semplificato, minimizzato di tutta la sua carriera da ospite speciale, Claudia Schiffer in sandali bassi neri con listino in suède sottile, top nero con spalline sottili e taglio a campana, jeans bianchi a sigaretta (i tempi stavano mutando e di lì a poco il monopolio degli skinny sarebbe stato ben chiaro a tutti), orologino mignon e sorriso imbarazzato.

Jeff KravitzGetty Images

Quasi imbarazzato. Nel 1996 l’ultima cosa a intimorire Claudia Schiffer erano gli obiettivi di fotografi, paparazzi, registi di ogni genere. E forse è proprio questa la magia e la forza dietro questa foto di Claudia Schiffer vintage. La posa tutt’altro che studiata, lo sguardo tutt’altro che fisso in camera, il look bianco/nero più basic (o banale?) mai appoggiato sul divin corpo forgiato in Renania... And isn't it ironic?

This content is imported from {embed-name}. You may be able to find the same content in another format, or you may be able to find more information, at their web site.
This content is created and maintained by a third party, and imported onto this page to help users provide their email addresses. You may be able to find more information about this and similar content at piano.io
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Scarpe