Abbiamo aggiornato la nostra Informativa Privacy. Consulta il nuovo testo qui.

No, questi non sono semplici costumi per donne curvy

Nordstrom ha esteso il range di taglie per permettere a tutti i corpi di donne di sfoggiare il proprio beachwear preferito.

Chromat Instagram

Addio bodyshaming, benvenuta libertà. Di scelta, innanzitutto, per non essere costrette a una selezione già minima all’ingresso (del camerino). E di modelli, perché di costumi per donne curvy classici ne abbiamo visti abbastanza. E sono -fatecelo dire- boooooring. A dare una svolta inclusiva al beachwear ci ha pensato Nordstrom, che ha richiesto al marchio di costumi Chromat un ordine di bikini&interi di taglie dalla XS alla XXXL. Per la primissima volta tre, amatissime, X. “Nessuno ha mai ordinato oltre la L, nemmeno Barneys, producevamo comunque le taglie extra per conto nostro” ha svelato la stilista del brand Becca McCharen-Tran in una conversazione con Mic. Il marchio ha una lunga tradizione di costumi con taglie extralarge e già da cinque anni produce modelli adatti alle tante tipologie di fisico. Da tradizione spediscono in passerella modelle dai corpi diversissimi, un inno alla “size inclusivity” che mette insieme senza discriminazione tutte le donne che vogliano indossare un costume da bagno che le convinca. In casa Chromat non mancano mai le rappresentanti della società in ogni suo angolo di diversità. Ognuna con il suo costume da bagno perfetto, of course. E finalmente sono riusciti ad arrivare al mercato di massa, che inizia a cogliere l’importanza di andare oltre la tripletta classica S-M-L nonostante le percentuali e la cosiddetta “taglia media” vincano ancora in termini di vendite. Ma le diversità dei corpi iniziano a essere prese seriamente in considerazione anche da un campo resti0 ai cambiamenti più radicali come quell0 delle tendenze beachwear.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito

A post shared by CHROMAT (@chromat) on

Ashley Graham

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Tendenze