Abbiamo aggiornato la nostra Informativa Privacy. Consulta il nuovo testo qui.

Ops tra i jeans moda 2018 fate spazio a LORO i denim no-logo (pop)

(Non) i soliti motivi per amare il denim. (E sul perché siamo così innmorati di lui.)

Courtesy photo SJYP

Vi diamo (non) i soliti motivi per amare il denim. Il pantalone più famoso della storia, il capo più versatile che forse sia mai esistito, che è riuscito a sopravvivere a trend, a guerre, a lavaggi, a strappi, sempre reinventandosi e cambiando look. Ma soprattutto senza mai annoiare. La conferma arriva dalla moda jeans 2018: non è difficile innamorarsene, e i motivi sono tantissimi.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito

Perfetto con sneakers futuristiche ed essenziale con ankle boots: ma quanto conosciamo la storia del denim? E quanti brand che realizzano IL jeans perfetto conosciamo? Forse molte, ma alla fine, diciamoci la verità, indossiamo tutte, sempre, lo stesso. Quello che avevamo al concerto del nostro gruppo preferito, quello che ci ha portato fortuna all'esame di Tecniche delle Costruzioni, quello che indossavamo durante quel famoso bacio con lui. Eppure il mercato è full di brand emergenti e meno emergenti, che realizzano jeans pazzeschi, sia in termini di fit, sia in termini di qualità. Per esempio? Questi nove jeans tendenza per la vita...

I Jeans 2018 Over

Sono di KSENIA SCHNAIDER: perché ha l'amore per il riciclo, per le patch, per i classici rivisitati.

Courtesy photo

I Jeans 2018 tagliati

3X1: perché è un denim sartoriale, fatto bene nel dettaglio e un vago sapore snob (torna sempre utile).

Courtesy photo
Pubblicità - Continua a leggere di seguito

I jeans 2018 Comodi

Sono i THE SEAFARER: perché italians do it better! (e veste bene a tutte le silhouette).

Courtesy photo

I jeans 2018 Classici

Si chiamano SJYP: perché se la Corea si innamora di Londra il risultato non può che farci perdere la testa.

Courtesy photo
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito

I jeans 2018 Worker

Segnateveli LOROD STUDIO: perché anche se il jeans è nato a Genova, l'America è riuscito a trasformarlo in poesia.

Courtesy photo

I jeans 2018 stampati

Già dal nome... MIAOU: perché cambiare (ogni tanto) è bello, quindi sì a righe, pois, applicazioni.

Courtesy photo

I jeans 2018 Seventies

Sono i RODEBJER: perché sì, cambiare (ogni tanto) è bello, ma anche i tagli classici, lineari e basici non sono da meno (e che fit che hanno!).

Courtesy photo

Pubblicità - Continua a leggere di seguito

I jeans 2018 délavé

M.I.H.: perché con una certa eleganza hanno declinato il classico denim in tante nuove forme, varianti, colori, lavaggi <3

Courtesy photo

courtesy photo / in apertura SJYP

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Tendenze