Adieu classiche borse donna...un brand italianissimo regala emozioni (EVERGREEN)

TL-180 nome (non)facilissimo per le borse che vogliono rimanere a lungo con noi (made-in-Italy).

Photograph, Ruins, Tourism, Ancient history, Summer, Vacation, Temple, Photography, Travel, History,
ph Valeria Giampietro

Quando ci chiediamo quale sia la borsa donna più bramata dalle mademoiselles di ogni angolo del pianeta la risposta sembrerebbe essere una e solo una: le borse evergreen, le borse classiche, quelle per le quali (chi può) spenderebbe una follia (o forse è passata la febbre e continua la spending-review?). Eppure vi è un compromesso tra marchi indipendenti & silhouette da it-bag di stagione: piccole realtà emergenti, che in pochi anni o mesi sono state capaci di dare di nuovo (e per fortuna) importanza alla qualità. Questo è il caso di TL-180, giovane brand per metà parigino e per metà romano, fondato da Tine Peduzzi e Luisa Orsini, circa 6 anni fa. Le due amiche, oltre a essere ambassador per una prestigiosa maison di moda francese, sono accomunate da un meraviglioso senso estetico, senso che le ha portate a creare il brand che prende il nome dalle loro iniziali. Le collezioni, di anno in anno, sono diventate sempre più ricche di personalità e il loro successo è cresciuto in modo esponenziale: le loro borse, infatti, sono un mix perfetto tra qualità, prezzi giusti, ricerca incredibile e un design retrò, molto molto delicato. Ah, ovviamente sono tutte made in Italy. Ecco i 3 modelli di borsa donna di TL-180 su cui puntare...

La mini bag di pelle intrecciata, nera, semi-lucida, un vero passepartout.

La bag colorata, a righe, che sembra urlare "Estate", sì, ma con una certa eleganza.

La nostra preferita: il sacchetto-à-porter, da cinta. MERAVIGLIOSO.

This content is created and maintained by a third party, and imported onto this page to help users provide their email addresses. You may be able to find more information about this and similar content at piano.io
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Tendenze