Abbiamo trovato l'abito per un matrimonio a settembre 2018 (e non ce ne vogliano le altre invitate)

Dalla Georgia con (mooolto) amore, il maxi dress di LALO è esattamente quello che stavamo cercando.

Imaxtree

Che sia un matrimonio all’italiana, il matrimonio del nostro migliore amico oppure un grosso matrimonio greco, trovare l’abito per un matrimonio a settembre 2018 è cosa difficile a dirsi e a farsi. Perché è estate e, sinceramente, non abbiamo voglia di immaginarci già con outfit che non siano costumi interi vintage e mules preziose. Perché è tempo di saldi e, sinceramente, abbiamo voglia di fare le vasche in centro (e tra gli shop online) SOLO per quella sneakers totemica che puntavamo da un po’… Trovare l’abito per un matrimonio a settembre 2018 è, però, cosa facile (moolto facile) quando ci togliamo dalla testa i classici abiti da cerimonia corti e iniziamo a pensare un po’ più in grande… e in lungo. Non ce ne vogliano la sposa, le amiche della sposa e il padre della sposa, ma abbiamo trovato il vestito che ci accompagnerà all’altare… degli altri. Ed è il long dress di LALO.

Courtesy Lalo

Non ci importa con quale codice colore lo definirebbe Pantone, per noi sarà sempre il vestito lungo elegante della stessa nuance di un calice di vino siculo ghiacciato, di una cucchiaiata di crema chantilly peccaminosa… Morbido, comodo e, per questo, iperfemminile dalla prima all’ultima ruches, dal primo all’ultimo pois nero caviale. La maxi fusciacca in vita esalta i fianchi senza stringere troppo, il polsino tailor-made affusola la figura, la gonna si ferma perfettamente alla caviglia OVVERO kitten heels su-bi-to (e se sono quelle di Vetements, ancora meglio!). Ci vogliono quasi 2 mesi per confezionare rigorosamente a mano rigorosamente in Georgia, il dress di LALO. Ci vogliono le mani e l’esperienza sartoriale di decine e decine di sarti del Caucaso, per coccolare ogni millimetro dell’abito da cerimonia del 2018, 2019, 2020… okay, vorrete mica indossarlo solo quest’anno!?

This content is created and maintained by a third party, and imported onto this page to help users provide their email addresses. You may be able to find more information about this and similar content at piano.io
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Tendenze