E se tra gli abiti elegantemente geniali optassimo per il verde army?

Effetto militare, silhouette epocale, risultato magistrale: quando il cliché del vestito da cerimonia va in frantumi...

image
Imaxtree.com

L’abito nero lungo ce l’abbiamo? Sì. Gli abiti bianchi da mare, riabilitati ad abiti passepartout da città? Anche. Il ritorno dell'abito elegante da indossare 24h è una tendenza assodata (finally): ma è tra le tendenze colore 2019 che giungono le suggestioni di stile. Dalla combo verde militare + vestiti da cerimonia arriva la soluzione con la quale accogliere il prossimo autunno inverno 2018/2019: l’abito scultura-non-scultura, vedo-non-vedo, in tulle trasparente verde militare arricchito da un gioco verticale di passamaneria che lo rende un nuovo cult.

Eh sì, ci siamo, è l’abito cerimonia che ancora non iniziamo a cercare, ma che già sappiamo dovremo, prima o poi, accaparrarci. Creato da Teresa Helbig rivela un morbido girocollo, è lunghissimo fino ai piedi, con una gonna ampia un po’ da principessa, ma non troppo, manica lunga e stretta fino alle nocche delle dita, vita fasciata da un’unica cucitura. Quel tipo di abito che sembra cucito addosso, puramente sartoriale, completamente tempestato da un prezioso gioco di passamaneria. Nuovo brand che porta i sogni della Haute Couture a tentazione più accessibile? Quella sottile cinta, indossata per lo styling in passerella, lo sdrammatizza e lo rende un abito vicino a tutti da bramare certo, ma decisamente accessibile. E allora sei tu abito lungo da cerimonia, nella tua nuance di ispirazione militare, che arrivi a infrangere le regole e i codici di eleganza in un solo gesto, quello più giusto, quello più naturale. No, il vestito da cerimonia può anche (e finalmente) vestirsi di nuovi colori.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Tendenze