Digitare "abiti corti eleganti Louis Vuitton" e ripostare la joie de vivre, prego

Questa è la storia di come i micro dress futuristici si sono lasciati conquistare dall'arte del ricamo rinascimentale...

image
Armando GrilloImaxtree

Una costruzione couture statement che si gioca sui (grandi) volumi e sulle (ridotte) lunghezze. Morbide, nude, sicure, sono le gambe di chi indossa gli abiti corti eleganti Louis Vuitton. Di quelli che a malapena sbucano dai tasconi di giacche oversize. Colori celestiali illuminati da ricami argento, l'abito elegante corto dalle geometrie stondate si lascia stratificare da tessuti impalpabili o drappeggiati, da maniche-puffy prepotenti. Le cuciture d'ispirazione rinascimentale fanno l'amore con le forme e le stampe ultramoderne a O. È la nuova firma Ghesquière: dove la corte incontra il futurismo attraverso un confortante tocco sportswear.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Tendenze