Le jumpsuit con cui andare in capo al mondo e ritorno (forse)

Anima della rilassatezza couture con sandali dal tacco design, quintessenza della praticità metropolitana in combo con sneakers e sailor bag, il video-celebrazione delle tute da donna di stagione.

Se stavamo cercando un outfit semplice, raffinato, facile da indossare/immaginare/abbinare, le jumpsuit sembrano essere la soluzione di stagione per raggiungere questo fashion obiettivo. Un capo “tutto-in-uno” che risolve alla perfezione dilemmi di stile. Sì, forse non sempre semplicissime da portare, ma decisamente funzionali in qualsiasi occasione. Tanto da sembrarci quasi umane, comprensive… Perché le tute eleganti non hanno bisogno di troppe soste di fronte allo specchio al mattino, stanno bene su qualsiasi fisico e a qualsiasi età, sono sofisticate e pratiche al tempo stesso, tutto poi dipende da come le si abbina.

Dalla sfilata di Hermès Primavera Estate 2019
Daniele OberrauchImaxtree

Questa stagione le silhouette dalle sfilate sono decisamente morbide. Funzionali, pratiche, zippate come nel caso delle tute bianco puro di Stella McCartney, in denim spesso con bottoni in metallo colato per Emporio Armani, declinate in una lussuosa nuance lampone da Hermès. Sorpassiamo il concetto di workwear e pensiamo alle tute donna per look da sera delicati, dalle proporzioni chillax (Jil Sander), impreziositi da gioielli e frange sulla schiena (Dries Van Noten), dalle maniche a palloncino mooolto rinascimentali (Louis Vuitton). Esiste una tuta elegante per ogni donna, per ogni occasione. Indossate con sandali scultura o tacchi sofisticati e mini bag tra le dita, le jumpsuit eleganti stravolgono il concetto di uniforme da lavoro e lo portano ad un altro, nuovissimo livello. Rilassato, avant-garde, curioso e intrigante, l’outfit della cool girl per eccellenza.

Dalla sfilata di Dries Van Noten Primavera Estate 2019
Alessandro LucioniImaxtree
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Tendenze