Domanda: quante stampe à pois possiamo indossare contemporaneamente?

Lady like o femme fatale? Da Versace a Marni, il pointillisme invade sfilate, cuori, investimenti couture...

Un pois, due pois, un pois rosa, un pois blu. Una miriade di pois sta trasformando gli abiti in opere d’arte in stile Yayoi Kusama. Una delle tendenze moda estate 2019 è quella che racchiude in una stampa à pois la dichiarazione d’amore degli abiti a fantasia da indossare non solo in città. Pois a contrasto, maxi mini micro macro, colori, tessuti e dettagli che si fanno la corte a vicenda per guadagnarsi il titolo di pezzo da Museo delle Arti Moderne. C’è qualcosa di così famigliare nella stampa à pois, amatissima dalle giovani donne dei Cinquanta, dalle pin-up da réclame vintage. Una combinazione di estro e dolcezza, un mix fra un lolita style e un superwoman trend, che non passa inosservato. Mai.

Dalla sfilata di Versace
Filippo FiorImaxtree

Oh tu, abito à pois, così lady-like in versione gonna midi e borsa squadrata. Oh tu, stampa à pois, dai colori primari e dalle misure a contrasto (Cividini), dalle stratificazioni gialle e blu, bianche e nere (Kenzo). Oh tu, stampa à pois che ti fondi alle silhouette delle donne come olio su tela (Marni), che seduci le femme fatale di stivaletti e pelle nera vestite (Versace), che (s)travolgi l’evening-wear prendendo ispirazione dagli armadi delle donne indiane (Max Mara).

Dalla sfilata di Max Mara
Alessandro LucioniImaxtree

Sexy o stramba? Sicuramente originale, sempre. Gli abiti à pois sono per tutti o per pochissimi? Gli abiti à pois sono solo per le donne che amano osare o che hanno molta sicurezza di sé? Gli abiti à pois sono per tutte le donne che vogliono creare il loro stile. Che, poi, è l’obiettivo di ogni fashion lover.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Tendenze