Se esiste "lo stile da parigina", beh, è in questo profilo Instagram

Parisiens in Paris è l'account che spotta/segue/scatta le donne meglio vestite della ville lumière.

Getty Images

C’è il cinquetasche anni Settanta come Jane Birkin e più di Jane Birkin, c’è la camicia a righe da uomo come Serge Gainsbourg e più di Serge Gainsbourg, c’è la maglia marinière perfetta come Françoise Hardy e più di Françoise Hardy… Potremmo continuare per le prossime ore, mentre scrolliamo ogni scatto del profilo Instagram Parisiens in Paris ovvero l’album di foto rubate alle strade di Parigi dove giovani donne ci mostrano, involontariamente, in puro stile parigino, come vestire alla francese. Esista o no un metro di giudizio super partes, aleggino o no ancora i cliché sulla moda francese e, soprattutto sulle donne che abitano sotto la Tour Eiffel, con un po’ di ironia nel voler perpetrare i luoghi comuni dello stile da parigina, i gestori del social si divertono a spottare qua e la per la città i look à la parisienne più belli.

This content is imported from Instagram. You may be able to find the same content in another format, or you may be able to find more information, at their web site.
This content is imported from Instagram. You may be able to find the same content in another format, or you may be able to find more information, at their web site.
This content is imported from Instagram. You may be able to find the same content in another format, or you may be able to find more information, at their web site.

Minimalisti, essenziali, couture ma senza ostentazioni di storta, miscelano capi vintage a borse Chanel, trench tramandati da mamma a scarpe di brand indie, pezzi di haute joaillerie da mille e una notte a spolverini tendenza cappotti moda 2021. Le parigine protagoniste e muse di Parisiens in Paris (occhio anche ai look-volti maschili che ogni tanto fanno capolino nel feed…) sono le eredi di quegli insegnamenti di stile ricevuti nei salotti buoni del primo arrondissement, sono le papabili prime donne di un cast di un film di Besson o Assayas, sono le mannequin quotidiane di piccoli marchi di giovani stilisti di belle speranze destinati a far fortuna nel giro di un clic (to buy). Con quel je m’en fous stampato perennemente sul broncio, il taglio capelli medio alle spalle, con ciuffi e frange volutamente messy, quel passo svelto e felino, le donne parigine che Parisiens in Paris vuole farci vedere sono un’ispirazione ai limiti del caricaturale anche se, maledettamente affascinante. Anche se, da qualche parte, dentro qualche studió, in una mansarda di un palazzo liberty all’ultimo piano, c’è una parigina in tuta color lavanda che, davanti allo specchio, dice di non avere nulla da mettersi…

This content is imported from Instagram. You may be able to find the same content in another format, or you may be able to find more information, at their web site.
This content is imported from Instagram. You may be able to find the same content in another format, or you may be able to find more information, at their web site.
This content is imported from Instagram. You may be able to find the same content in another format, or you may be able to find more information, at their web site.
This content is created and maintained by a third party, and imported onto this page to help users provide their email addresses. You may be able to find more information about this and similar content at piano.io
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Tendenze